Un’ora di musica techno con vista sugli Scavi: è il Live in Pompei del dj Peppe Nastri

POMPEI. Musica e storia per ritrovare il tempo perduto. In attesa del ritorno (completo) alla normalità, della possibilità di condividere ancora una volta ritmo e danza, il dj-produttore Peppe Nastri pubblica il set “Live in Pompei”.

Un’ora e più di pulsione elettronica che racconta attraverso immagini suggestive – riprese dall’incantevole terrazza di Varnelli Pizzeria & Bristrot Restauraunt – le sfaccettature, il fascino, la memoria dell’antica Pompei.

«Realizzare un mio dj set in uno scenario che rimanda alla storia antica è un sogno che si avvera» spiega il produttore di stanza nella provincia salernitana, professionista del mondo del clubbing che vanta importanti collaborazioni con etichette nazionali e internazionali.

La commistione tra suoni e melodie moderne e la testimonianza tangibile di un passato importante sono gli ingredienti per un mashup che «cerca di guardare con occhi differenti alla ripartenza delle nostre vite». Arte, cultura, paesaggio come sfondo di una nuova sensibilità che, con la mediazione dei ritmi techno, punta ad un rinnovato equilibrio tra ciò che siamo stati e quello che diventeremo.

Il nuovo lavoro di Nastri, realizzato a fine maggio, si inserisce nel novero delle numerose iniziative nate in questo periodo per ovviare al lockdown di attività e passioni, ancora precluse dalle misure di contenimento della pandemia da Coronavirus.

Tra queste, il circuito dancefloor e delle serate musicali, universo per eccellenza della convivialità, che Nastri ha da sempre interpretato secondo principi sani: «musica, ballo, divertimento e… basta».

Un impegno verso una fruizione più consapevole delle dance confermata dal “Live in Pompei”, disponibile sul canale YouTube dell’autore www.youtube.com/peppenastri.

Peppe Nastri è un dj-produttore professionista. Ha iniziato la sua attività nel 2000. La sua prima traccia è stata pubblicata nel 2009. È stato ospite in diversi club in Italia e all’estero. Attualmente lavora nei club più importanti di Salerno e provincia.

Ha collaborato con diversi Dj-Producer e cantanti del mondo clubbing, con produzioni pubblicate da etichette italiane e internazionali tra cui la leggendaria Tommy Boy (New York).

L’amore per il “Sound of trend” lo ha portato a dedicarsi esclusivamente alla “Techno”, come dimostrano le sue ultime produzioni. Nell’ottobre 2018 la sua quinta traccia è stata pubblicata da Eclipse Recordings ed è stata proiettata in anteprima all’Amsterdam Dance Events (Ade).

Nel gennaio 2019 ha pubblicato il suo nuovo Ep su Black Square Recordings e il brano “Come On” scala la classifica Top 100 Techno su Traxsource fino al secondo posto. A settembre 2019 esce un suo nuovo remix, “The Crown”, su etichetta K&D Lab che si arrampica nella Top 10 techno, stavolta fino a conquistare la vetta.

Redazione Made in Pompei

Redazione Made in Pompei

Made in Pompei è una rivista mensile di promozione territoriale e di informazione culturale fondata nel 2010.

Rispondi