Il Joker di Petrucci per la retrospettiva Spectrum di Miami

I lavori dell’artista pompeiano nel segno ambientalista: Refound fa riflettere sulla deriva ambientale del pianeta





POMPEI. l’artista pompeiano prosegue il suo tour espositivo per il mondo e a inizio dicembre c’è l’importante appuntamento di Miami, in Florida (Usa): dal 4 all’8 dicembre 2019 Petrucci sarà presente alla retrospettiva Spectrum con una serie di opere racchiuse nel ciclo “Profili”, tra cui quella molto evocativa che riproduce un affascinante Joker. Intanto continua l’impegno ambientalista per Nello Petrucci: dopo l’installazione “Plastic River” dello scorso giugno a Pompei (ricordate l’enorme balena mangia-rifiuti di plastica?) l’artista pompeiano “colpisce” anche al Museo Archeologico Vesuviano (Mav) di Ercolano, dove con la sua opera concettuale “Refound” è riuscito ancora una volta a stimolare utili riflessioni sulla drammatica deriva ambientale del nostro pianeta.

Nell’ambito dell’iniziativa Subscatti, promossa da Fondali Campania al Museo Archeologico Vesuviano, Nello Petrucci ha presentato una installazione con rifiuti di plastica e metallo (bottigliette, cannucce e lattine per lo più) confezionati e imballati come alimenti al supermercato. Il concetto espresso dall’artista è abbastanza chiaro: nella nostra frenesia consumistica non ci rendiamo conto che gli imballaggi usati per gli alimenti (spesso consumati nel giro di pochi minuti o pochi giorni) restano nell’ambiente per centinaia di anni, inquinando e provocando danni enormi agli ecosistemi. Un concept apprezzato e premiato nel corso della manifestazione di arte impegnata sui temi sociali.

Petrucci e l’installazione Refound al Mav




mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento