Bus turistici, a Pompei vige la tassa d’ingresso

La Ztl prevede tariffe di accesso per i veicoli superiori ai 7 metri. Esenzione prevista per chi alloggia negli alberghi cittadini

POMPEI. Veicoli Lunghi e “Ztl Gialla”: da quest’anno è partito il piano del Comune di Pompei per la tassa d’ingresso. L’Ente ha elaborato un piano dettagliato per limitare l’accesso al centro cittadino dei veicoli di lunghezza superiore a 7 metri, prevedendo apposita segnaletica, stalli temporanei e check-point. Publiparking, selezionata dal Comune di Pompei tramite gara pubblica per la riscossione delle tariffe di accesso alla Ztl, dopo un periodo di confronto con l’Ente municipale, il corpo di Polizia Locale ed il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha dato il via all’iniziativa lo scorso marzo e, in via definitiva, a partire da maggio.

Nel dettaglio: la Ztl Gialla corrisponde alla Zona a Traffico Limitato per mezzi Lunghi, superiori cioè ai 7 metri, e prevede le stesse tariffe di accesso per tutti i veicoli con queste caratteristiche. L’ufficio operazioni (un check point facilmente raggiungibile dai mezzi) è stato ubicato nel piazzale Falcone e Borsellino: qui sono stati istituiti quattro stalli autobus a sosta gratuita con disco orario per 10 minuti, ovvero il tempo necessario al rilascio del pass presso il check-point.

Il pass di accesso è acquistabile anche on-line accedendo al sito www.ztlpompei.it con possibilità di pagamento con carte di credito o bonifico bancario. Sul portale è anche possibile effettuare il pagamento ottenendo così uno sconto sulla tariffa. La Ztl per Mezzi Lunghi sarà presidiata dal personale di Publiparking e, ove possibile, dalla Polizia Municipale. I veicoli non autorizzati e non muniti di pass saranno sanzionati, come previsto dal Codice della Strada, e saranno oggetto di un’ulteriore sanzione amministrativa pari al doppio della tariffa standard.

Sono esenti, invece, dal pagamento (mediante rilascio di Pass gratuito), chiedendo l’apposito pass: a) gli autobus che trasportano passeggeri alloggiati presso alberghi del territorio comunale; b) i mezzi lunghi intestati a residenti o ad imprese commerciali con sede a Pompei, privi di passeggeri o con al massimo un accompagnatore; c) i mezzi adibiti al trasporto delle merci, purché diretti verso le attività commerciali ed industriali insistenti all’interno del perimetro di Pompei negli orari consentiti al carico e scarico merci.

Ci sono, poi, le esenzioni generiche che prevedono quali sono i mezzi esentati dalla disciplina della Ztl a Pompei: tra questi figurano i mezzi delle Forze dell’Ordine, i mezzi delle Forze Armate, i mezzi lunghi che effettuano servizio di Trasporto Pupplico Locale; i mezzi che svolgono servizio scolastico convenzionato e, infine, tutti i mezzi del Comune di Pompei. Per il rilascio del pass gratuito basterà compilare un’autocertificazione presso il check-point oppure si può richiederla on-line sul sito www.ztlpompei.itSul portale si possono trovare le informazioni complete sulla Ztl a Pompei. In alternativa si può chiamare al Numero Verde 800120184 oppure si può inviare una e-mail a info@ztlpompei.it indicando le proprie richieste.

Redazione Made in Pompei

Redazione Made in Pompei

Made in Pompei è una rivista mensile di promozione territoriale e di informazione culturale fondata nel 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *