Museum Week 2020, Pompei propone una veduta aerea della Regio V

POMPEI. La foto di una panoramica della Regio V di Pompei vista dall’alto accompagna sulla pagina Facebook del Parco Archeologico il secondo giorno di MuseumWeek, che ha adottato come hashtag #CulturainQuarantenaMW.

«A Pompei – spiega il Parco sui social – durante la quarantena si è continuato a lavorare. Ma non solo: con un video abbiamo raccontato al mondo la nostra reazione all’emergenza Coronavirus e la lunga vita di Pompei».

«E poi – prosegue il post – abbiamo offerto, con la narrazione del direttore del Parco Archeologico, Massimo Osanna, uno straordinario volo con il drone sui nuovi scavi alla scoperta delle splendide domus venute alla luce: dalla casa del Giardino, con gli affreschi del triclinio e il portico dipinto, alla casa di Orione, con il mosaico unico nel suo genere».

Anche quest’anno, dunque, per il quarto anno consecutivo, il Parco Archeologico di Pompei partecipa alla #MuseumWeek, l’iniziativa internazionale, giunta al settimo anno, che riunisce musei di tutto il mondo sui social network per promuovere la cultura.

In questa edizione l’iniziativa è in programma fino al 17 maggio 2020. I contenuti originali sulla base di “7 giorni, 7 temi, 7 hashtag”, sono legati alla delicata situazione sanitaria mondiale e alla chiusura che tutti i musei e i luoghi di cultura stanno vivendo.

Il Parco Archeologico di Pompei partecipa con contenuti originali e alcune sorprese che conquisteranno i visitatori virtuali che, sempre più numerosi, interagiscono sul sito e sui social network.

Redazione Made in Pompei

Redazione Made in Pompei

Made in Pompei è una rivista mensile di promozione territoriale e di informazione culturale fondata nel 2010.

Rispondi