Torre Annunziata: Kespazio Giovani, il concerto finale chiude la prima fase del progetto

Il progetto di inclusione sociale e culturale promosso dalla Comunità Evangelica Luterana con i fondi dell’8xmille





TORRE ANNUNZIATA. Un concerto – in programma domani sabato 23 giugno 2019 alle ore 19 nella Chiesa Evangelica Luterana di Torre Annunziata (via Carminiello, 3) – chiuderà la prima fase di “+Kespazio Giovani”, il progetto di inclusione sociale e culturale promosso dalla Comunità luterana con i fondi dell’8xmille. Per la prima volta in assoluto si esibiranno in pubblico gli “allievi” del Laboratorio “Io in…canto” affidato all’esperienza ed alla professionalità del Maestro Alberto Iannarelli, famoso Maestro di coro, pianista ed eccellente concertista.

Si tratta, per la maggior parte, di persone che si sono avvicinate al mondo della musica di recente e che, in tre mesi, hanno già raggiunto un livello di performance accettabile. «Con il concerto di domani sera, gratuito ed aperto a tutti – spiega il direttore artistico Angelo Ruggiero – le attività legate al progetto si fermeranno per riprendere dopo la pausa estiva fino a dicembre, quando si chiuderà, con un grande evento pubblico, la prima annualità». Il programma della serata è molto vario: si va da “Sapore di sale” a “Ci vuole un fiore”, passando per “Fuiniculì funiculà”, “‘O marenariello”, “Cu me” fino ad arrivare a “Nel blu dipinto di blu” e all’Inno alla Gioia, che, come è noto, è anche l’inno dell’Unione Europea.

Con “+Kespazio Giovani” la Chiesa Evangelica Luterana di Torre Annunziata ha lanciato tre laboratori gratuiti per aiutare i giovani a sviluppare i loro talenti ed a sfuggire ai tanti pericoli della strada: “Musica e Ambiente”, “Faccio teatro” e “Io In…canto”. I corsi sono interamente gratuiti, in quanto sovvenzionati con i fondi dell’8xmille che la Chiesa Luterana di Torre Annunziata ha investito per il benessere sociale e la crescita del territorio, senza alcuna finalità confessionale. Al termine sarà rilasciato un attestato utile ai fini dei crediti scolastici.



mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento