Una raccolta di racconti brevi sul tema dell’amore: il secondo lavoro letterario di Mario Longobardi

POMPEI. È stato pubblicato nei primi mesi del 2020 “LL’ammore e…”, l’ultimo lavoro letterario dell’autore pompeiano Mario Longobardi. Si tratta di una raccolta di racconti – disponibile in formato cartaceo ed e-book – scritti interamente in lingua napoletana, che raccontano la vita di tutti giorni nelle cittadine di provincia alle falde del Vesuvio.

Mario Longobardi, 57 anni, si definisce “da sempre innamorato della cultura napoletana e delle filosofia epicurea del popolo vesuviano”. Appassionato di musica, di teatro e dei grandi autori partenopei è al suo secondo lavoro letterario. Nel 2019 ha pubblicato “Penziere d’ammore”, una selezione di poesie scritte sempre in lingua napoletana.

«Questa raccolta di racconti brevi – scrive Maria D’Auria nella prefazione al volume – è dedicata principalmente all’amore. L’amore romantico, goliardico, triste, allegro, pieno di speranza. Quell’amore dove le riflessioni si alternano nelle pagine in una miscela di sacro, profano, realtà e fantasia nel pieno spirito dell’animo napoletano».

«I personaggi – continua – si affidano al soprannaturale in modo confidenziale e reverenziale, nella speranza di migliorare quel particolare momento della loro vita e nello stesso momento dare risposta ai dubbi che attanagliano la loro esistenza quotidiana».

«Il tutto – si legge ancora nella prefazione – filtrato attraverso lo sguardo analitico e disincantato dell’autore, diviso tra speranza e rassegnazione per la cruda realtà. Racconti piacevoli da leggere, a volte divertenti, a volte nostalgici, altre riflessivi e realistici, per un tipo di romanticismo sempre più raro».

«Una lettura – conclude la D’Auria – anche da fare insieme alla persona amata, per quel momento unico di condivisione che unisce e alleggerisce le tensioni emotive. Un momento, dunque, per rilassarsi e godere di uno scorcio dell’animo napoletano più vero».

Redazione Made in Pompei

Redazione Made in Pompei

Made in Pompei è una rivista mensile di promozione territoriale e di informazione culturale fondata nel 2010.

Rispondi