Degustì, la terza tappa è a Monte di Procida

Con questa tappa l’evento inaugura il nuovo anno e continua il viaggio dedicato agli amanti del buon cibo e della qualità

PROCIDA. Degustì il tour degustativo enogastronomico per eccellenza, promosso dalla Luigi Castaldi Group, terrà la terza tappa il 17 gennaio 2019 ore 20.30 presso il Ristorante – Pizzeria gourmet “Family Nest” al Monte di Procida, quella parte più estrema della penisola flegrea separata dall’isola di Procida da una stretta fascia di mare. “Family Nest” propone una location versatile, adatta ad eventi speciali o semplicemente a serate informali, per gustare piatti della cucina campana tradizionale e pizza napoletana dalle sfumature gourmet.

Con questa tappa Degustì inaugura il nuovo anno e continua il viaggio dedicato agli amanti del buon cibo e dei prodotti di qualità, da scoprire, assaporare, promuovere e valorizzare.  Degustì dà agli ospiti la possibilità di votare con un “Like” il prodotto proposto dalla Luigi Castaldi Group durante la serata, in quanto il  locale fornirà ai partecipanti un cavalierino da tavolo dotato di codice QR con rimando diretto alla pagina su cui votare. In questa tappa la Luigi Castaldi Group abbinerà alle portate del “Family Nest” quattro vini prodotti nel territorio storico della Romangia a nord della Sardegna, dalla cantina “Viticoltori Romangia” di Sorso in provincia di Sassari.

La società cooperativa Romangia nasce nel 1996 con l’intento di raccogliere e rilanciare le più nobili esperienze dei viticoltori di Sorso-Sennori.  La cantina, attualmente su questo territorio, conta una superficie vitata di circa sessanta ettari. La filosofia produttiva si basa sulla valorizzazione dei vitigni autoctoni che meglio di altri hanno espresso la vocazione enologica della Romangia: il Cannonau, il Cagnulari,il Moscato, il Monica e il Vermentino, quest’ultimo allevato nei terreni ben soleggiati a poca distanza dal mare del Golfo dell’Asinara, esprimere profumi assolutamente straordinari. I quattro vini “Viticoltori Romangia” in degustazione, saranno raccontati nelle loro peculiarità.

mm

Redazione

Rivista mensile e quotidiano on-line di archeologia, cultura, eventi, enogastronomia e territorio

Lascia un commento