Lettere, la solidarietà degli chef stellati per l’Isola del Sorriso

Il 18 gennaio è in programma la cena di beneficenza sulle terrazze dell’Hotel Ristorante Elisabetta-Luxury Events

LETTERE. Il suggestivo ritratto dal Vesuvio al Golfo di Napoli, si apre dalle terrazze dell’Hotel Ristorante Elisabetta-Luxury Events a Lettere ed è lì che giovedì 18 gennaio ore 20.30 si terrà la cena di beneficenza “L’Isola del Sorriso”, organizzata in collaborazione con Angela Merolla. Fortemente sentita dalla famiglia Di Martino e appoggiata dallo chef resident Ciro Campanile, la serata è finalizzata al sostegno della casa famiglia “L’Isola del Sorriso” e donerà un viaggio emozionale attraverso i sapori di un menù d’eccellenza. «Una cena stellata – dice Giovanni Di Martino – che porta la magia di sostenere e contribuire alla felicità di tre bambini accuditi presso la casa famiglia L’Isola del Sorriso a Lettere. Una straordinaria serata dal coinvolgimento emotivo ed emozionale, che ci riempirà il cuore».

L’Executive Chef Ciro Campanile e la brigata di cucina dell’Hotel Elisabetta, ospiteranno: Chef Michele De Leo Stella Michelin (Rossellinis – Palazzo Avino – Ravello), Chef Peppe Aversa Stella Michelin (Il Buco – Sorrento), Chef Giovanni De Vivo Stella Michelin (Il Mosaico – Terme Manzi – Ischia), Chef Antonio Tecchia (Il San Cristoforo – Ercolano), Chef Giovanni Ripa (Sun’s Royal Park – Caserta), Mastro Dolciere Alfonso Pepe (Sant’Egidio del Monte Albino), Mastro fornaio Filippo Cascone (Lettere), Mastro fornaio Domenico Fioretti (Carinaro).

Il menù prevede: Brigata dell’Elisabetta, Aperitivo di benvenuto “Passeggiata napoletana”. In abbinamento: Villa Venier – Treviso, Prosecco Superiore Docg – Extra Dry; Chef Michele De Leo-Chef Giovanni Ripa, Uovo 65°, Crema di fave secche, cicoria selvatica, spuma di ricotta salata e polvere di tarallo, in abbinamento: Casula Vinaria – Campagna, Melodia Fiano Igp Colli di Salerno annata 2016; Chef Giovanni De Vivo – Chef Ciro Campanile, “Risotto omaggio a Marchesi nell’innovazione” Oro e zafferano, in abbinamento: Cantine Cennerazzo – Torrioni, Greco di tufo Docg annata 2015; Chef Peppe Aversa – Chef Antonio Tecchia, “La guancia”: Zuppetta di fagioli di Controne e scarolina, aria di birra, croccante di panko, in  abbinamento: Commenda Magistrale – Maruggio, “Racemus” Primitivo del Salento Igp annata 2015; Predessert del Mastro Fornaio Domenico Fioretti: Cantucci con crema al limone; Dolce a cura del Maestro Pasticcere Alfonso Pepe. In abbinamento: Antica Distilleria Petrone “Elisr Falernum”, Liquore nobilitato in botte con Brandy di 3 anni. Mastro fornaio Filippo Cascone “Panettiello”, Pani: bianco-cafone-grissini artigianali; Partner: Ais (Associazione Italiana Sommelier), Delegazione Comuni Vesuviani, Delegazione Penisola Sorrentina, Azienda Agricola Salera – Martinengo. La partecipazione è solo su invito.

Hotel Elisabetta
Via Cierco n.2 – Lettere (NA)
Tel. 0818021054-0818021323
info@elisabetta.it

mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*