Il panettone estivo con le sfumature della Costiera: De Vivo lancia “Maiolico”

POMPEI. Chi l’ha detto che il panettone è un dolce che si mangia solo a Natale? Sicuramente qualcuno che non ha visto (e quindi neanche assaggiato) l’ultima creazione della pasticceria De Vivo, che omaggia sì il classico dolce natalizio ma soprattutto i sapori, i profumi e i colori della Campania e, in particolare, della Costiera Amalfitana.

Si tratta del Panettone Maiolico, cheall’interno è il lievitato morbido e leggero che tutti conosciamo, mentre sulla sommità si colora con tutte le sfumature del Mediterraneo: il decoro, infatti, interamente commestibile, si ispira alle tinte e alle linee tipiche della ceramica maiolica, veri capolavori dell’arte ceramista della Costiera.

Non a caso l’obiettivo della pasticceria De Vivo, che da questa estate porta il Panettone Maiolico sulle tavole italiane, è quello di proporre un viaggio “sensoriale” in Campania, in questo caso degnamente rappresentata dalla Costiera. Un viaggio sì virtuale, ma che però riesca a coinvolgereanche i sensi: non solo il gusto, ma anche la vista e l’olfatto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Benché sia “estivo” nell’ispirazione, niente paura: il Panettone Maiolico si troverà tranquillamente anche nei prossimi mesi e su prenotazione a Natale, quando magari ripenseremo a questa estate con nostalgia.

Maiolico si potrà prenotare in tutti i gusti attualmente disponibili per i panettoni (delizia limone, cassata, pistacchio, mandarino, frutti rossi, chocorhum, irish cream, sfogliatella Santa Rosa, classico, cioccolato, albicocca, fichi e noci) e ovviamente nel gusto che sarà la novità 2020 (ancora top secret, bisogna pazientare ancora un po’ per scoprirlo).

D’altra parte il panettone, dolce di origine milanese, ha visto negli ultimi anni un cambio tendenza: sono sempre più apprezzati i panettoni artigianali provenienti dalle pasticcerie della Campania, in particolare per la bontà delle materie prime tipiche del territorio, utilizzate per la realizzazione dei panettoni.

Ma quest’anno la Costiera-mania non ha interessato soltanto i panettoni: la pasticceria De Vivo infatti ha lanciato anche la Millefoglie Maiolico (strati di fragrante sfoglia al burro, vellutata crema pasticciera con bacche di vaniglia del Madagascar, zeste di limoni di Sorrento, scaglie di cioccolato fondente) e la Crostata Maiolico, ovvero due dei dolci più classici e amati dal pubblico con il decoro ispirato ai colori della maiolica della Costiera Amalfitana.

Marco Pirollo

Marco Pirollo

Giornalista, nel 2010 fonda e tuttora dirige Made in Pompei, rivista di promozione territoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *