Pompei, i fratelli Abbagnale testimonial della campagna a favore del Sarno promossa da Gori

POMPEI. In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, che ricorre il 5 giugno di ogni anno, Gori lancia la campagna “Un Click per il Sarno”, rinnovando il suo impegno per la salvaguardia del fiume campano noto, purtroppo, per essere tra i più inquinati d’Europa.

Attraverso il volto e la voce dei fratelli Carmine e Giuseppe Abbagnale, ex canottieri originari di Pompei e vincitori di due titoli olimpici e sette mondiali, l’azienda invita i suoi utenti ad aderire al servizio Bolletta Web, che annulla definitivamente l’invio cartaceo e consente di ricevere le fatture Gori direttamente sulla casella personale di posta elettronica, senza ritardi e senza costi aggiuntivi.

Un gesto semplice e veloce, ma soprattutto un’azione che fa bene all’ambiente: ad ogni adesione a Bolletta Web, Gori devolverà 1 euro all’iniziativa “Un Click per il Sarno”, che si inserisce nell’ambito di una più ampia pianificazione per la tutela e la valorizzazione del territorio servito.

Si tratta, infatti, solo del primo step del progetto “Gori per il Sarno”, sviluppato in collaborazione con l’associazione ambientalista Marevivo Onlus, con cui è stato stipulato un protocollo d’intesa per la realizzazione del programma, organizzato in una serie di piani di azione aperti alla partecipazione anche di altre associazioni che vorranno unirsi.

«Il lockdown – dichiara l’amministratore delegato di Gori, Giovanni Paolo Marati – ci aveva abituati ad immagini nuove e meravigliose: quelle del fiume Sarno e dei suoi affluenti finalmente ripuliti dagli scarichi abusivi. La ripresa delle attività ci ha restituito i vecchi problemi e ci ha fatto sentire ancora di più l’urgenza che ciascuno di noi fornisca il proprio contributo, anche attraverso un gesto semplice».

«Per questo – aggiunge – chiediamo ai nostri utenti di prendere parte attraverso un click a questo processo virtuoso, aiutando il nostro progetto finalizzato al miglioramento delle condizioni del fiume e, di conseguenza, delle acque che bagnano il Golfo di Napoli».

«Il fiume Sarno è un simbolo della nostra terra e ricopre un ruolo fondamentale anche nelle nostre vittorie – commentano i fratelli Abbagnale – Ci siamo allenati quotidianamente alla foce del fiume ed abbiamo ammirato la bellezza di luoghi incontaminati che forse molti non conoscono».

«Il Sarno – continuano gli ex campioni olimpionici – per noi ha fatto tanto: tra le sue acque siamo cresciuti e siamo diventati dei campioni. Oggi tocca a noi fare qualcosa per lui, ed è per questo che abbiamo accolto con piacere l’invito di Gori a sensibilizzare i cittadini su questo tema così importante».

Attivare Bolletta Web è semplice: basta compilare il form presente sul sito www.goriacqua.com. In alternativa è possibile usufruire dell’Area Clienti MyGori, contattare il Numero Verde commerciale 800900161 (gratuito da rete fissa) o lo 0810206622 (da rete mobile) o inviare una e-mail a sportellotelefonico@goriacqua.com, indicando nel testo il proprio codice utenza e scrivendo: Ok Bolletta Web.

Redazione Made in Pompei

Redazione Made in Pompei

Made in Pompei è una rivista mensile di promozione territoriale e di informazione culturale fondata nel 2010.

Rispondi