Il ritratto. Tentativi di pittorialismo: a Pompei la mostra di Alessandro Ferraioli

Ritratti e fotografie di moda in cui si realizza l’incontro tra due movimenti artistici: pittorialismo e costruttivismo





POMPEI. È stata inaugurata lo scorso 15 dicembre l’esposizione fotografica “Il ritratto. Tentativi di pittorialismo”, ospitata all’interno del Delirum, rhum club letterario di Pompei, fino al prossimo 22 dicembre 2019, ogni sera a partire dalle ore 20,30. La mostra, ideata e realizzata dal giovanissimo Alessandro Ferraioli, mette in scena un insieme di ritratti e fotografie di moda caratterizzati da un comune filo conduttore: l’intreccio tra l’estetica e la tecnica.

Ferraioli, 23enne di Nocera Inferiore, matura fin da subito una grande passione per il ritratto, che lo porterà ad intraprendere gli studi universitari all’Accademia delle Belle Arti di Napoli. È proprio lì che entrerà in contatto con una serie di correnti artistiche che ne influenzeranno il pensiero, incidendo sullo stile della sua nascente professione. Tra queste, Pittorialismo e Costruttivismo si attestano come protagoniste indiscusse di questa sua prima esposizione.



In essa il fotografo realizza l’incontro tra i due movimenti artistici nel “tentativo” di produrre scatti che trascendano dalla meccanicità dello strumento fotografico, proponendosi come artigiano piuttosto che come artista. Infatti, come affermato da lui stesso: «Essere artista è un compito arduo, riservato a pochi, che hanno davvero bisogno di esprimere qualcosa. Io mi ritengo piuttosto un “artigiano”, ancora alla ricerca della sua dimensione».

Si tratta, dunque, di immagini in cui l’oggettività del mezzo lascia spazio all’impronta dell’autore e alla presenza del ritocco, talvolta reso in misura abbondante. Un percorso nell’arte, in cui la fotografia e la creatività di un giovane talento la fanno da padrone, in una location ideale per lasciarsi trasportare dalle suggestioni artistiche degustando rhum, sigari e cioccolato, oltre a un’ampia varietà di cocktail, bevande e dolci artigianali.

 

mm

Veronica Ronza

Studentessa di 23 anni, una laurea in comunicazione e una specializzazione in corso in Corporate communication. La sue più grandi passioni sono la lettura e la scrittura.

Lascia un commento