Pompei Music Fest 2019, Italia e Ucraina unite dalla musica

Nello show spazio a canzoni in italiano, ucraino, inglese, brani teatrali o tratti da musical, jazz strumentale, danza





 POMPEI. A Pompei, dal 17 al 19 ottobre 2019, si terrà la III edizione del Festival-Concorso Internazionale musicale «Pompei Music Fest» che porterà nel teatro Di Costanzo Mattiello numerosi giovani talenti provenienti dall’Ucraina e dall’Italia. Il progetto è nato tre anni fa: nel mese di ottobre 2016 Pompei ha ospitato il Primo festival, i cui partecipanti sono stati giovani talenti provenienti dall’Ucraina. La diaspora ucraina in Italia è una delle più grandi.

In molte regioni esistono associazioni culturali ucraine che pubblicano periodici e siti internet che promuovono l’unificazione dei connazionali in terra straniera e consentono di comunicare in lingua madre, per celebrare le festività nazionali e religiose. Il processo di formazione della comunità ucraina in Italia è ancora in corso e richiede più contatti a livello di dialogo interculturale Ucraina-Italia. Il secondo “Pompei Music Fest” nel 2018 è stato un festival-concorso, che ha visto la partecipazione di giovani provenienti da diversi Paesi del mondo in quattro categorie (vocale, strumentale, teatrale, coreografia).

La terza edizione del “Pompei Music Fest” si svolgerà sotto il patrocinio della Città di Pompei e del Consolato generale dell’Ucraina a Napoli. Presenzieranno il festival il sindaco di Pompei, Pietro Amitrano, il console generale dell’Ucraina a Napoli, Viktor Hamotskyi e Padre Igor, rappresentante della Chiesa greco-cattolica della comunità ucraina di Pompei.

Una giuria internazionale composta da esperti del settore e famosi musicisti valuterà i concorrenti: Anna Corvino (canto), Olena Ponomarenko (musicologa), Peter Poltarev (direttore della Scuola Jazz, Kiev), Margherita Volpe (pianista), Gianpiero De Honestis (presidente associazione Musicology), Olena Suprun (presidente associazione culturale Art Liga, Ucraina).

Gli artisti potranno iscriversi fino al 10 ottobre 2019. Gli spettatori e i partecipanti potranno apprezzare nel Teatro Di Costanzo-Mattiello, a Pompei, canzoni in italiano, ucraino, inglese, brani tratti da musical, jazz strumentale, brani teatrali e di danza. Il festival si chiuderà con la cerimonia di premiazione: saranno consegnate le coppe ai vincitori delle varie categorie e omaggi a tutti i partecipanti del festival-concorso. Concluderà la kermesse il Concerto di Gala.



mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento