Torna la Domenica al Museo: i consigli del Parco Archeologico di Pompei per la visita

Stop agli ingressi al raggiungimento dei 15mila visitatori, da preferire gli accessi di piazza Esedra e Porta Marina





POMPEI. Domenica 6 ottobre 2019 torna la “Domenica al Museo”, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, che prevede l’ingresso gratuito anche presso i siti vesuviani del Parco Archeologico di Pompei. L’accesso alle aree archeologiche di Pompei, Oplontis, Boscoreale e Stabia rispetterà il seguente orario: dalle ore 8.30 alle ore 19,30 (ultimo ingresso consentito alle ore 18.00).

La Direzione del Parco archeologico di Pompei informa che “per il giorno 6 ottobre, in coincidenza con la celebrazione della Supplica alla Madonna del Rosario in programma al Santuario di Pompei, al fine di evitare un eccessivo sovraffollamento degli Scavi di Pompei, si riserverà di chiudere temporaneamente l’accesso al sito al raggiungimento dei 15mila ingressi entro le ore 12,00, per consentire l’uscita dei visitatori presenti all’interno dell’area archeologica”.

La Direzione, inoltre, invita “a preferire gli ingressi di piazza Esedra e Porta Marina a quello di piazza Anfiteatro, solitamente utilizzato dai numerosi pellegrini in visita al Santuario in occasione della cerimonia religiosa. Si sconsiglia, infine, l’utilizzo dell’auto per raggiungere il Parco archeologico e si invita a utilizzare i mezzi pubblici, in particolare la circumvesuviana Linea Napoli – Sorrento, con fermata a Pompei Villa dei Misteri”.

L’iniziativa “Domenica al Museo”, introdotta nel luglio del 2014 dal Ministro per i beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Dario Franceschini, prevede l’ingresso gratuito nei luoghi della cultura dello Stato, ogni prima domenica del mese. Dall’estate del 2014 grazie alla “Domenica al Museo” sono state circa 15 milioni le persone che hanno visitato gratuitamente i musei e i parchi archeologici dello Stato. Un progetto molto amato dalle famiglie italiane che hanno così riscoperto e si sono riavvicinate al patrimonio culturale italiano. Su beniculturali.it/domenicalmuseo2019 tutte le informazioni e gli istituti coinvolti.

 

mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento