Pompei si prepara a vivere la Supplica

A presiedere il rito sarà monsignor Stefano Russo, Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana





POMPEI. La città della Madonna del Rosario si prepara a vivere la Supplica, mentre celebra il suo Fondatore. La preghiera, definita “Ora del Mondo”, sarà infatti recitata, in forma solenne, domenica 6 ottobre 2019, sul sagrato della Basilica mariana. Migliaia di fedeli si ritroveranno nella città fondata da Bartolo Longo per affidare alla Vergine, attraverso la preghiera, la propria vita, quella dei propri cari, la propria città, il mondo.

A presiedere il rito, che avrà inizio alle ore 10.30 con la celebrazione eucaristica, sarà monsignor Stefano Russo, Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana, accolto dal saluto dell’arcivescovo di Pompei, monsignor Tommaso Caputo. Al termine della santa Messa, alle ore 12 in punto, Monsignor Russo guiderà la recita della Supplica. Anche quest’anno, l’intero rito sarà trasmesso in diretta televisiva da Canale 21.

Monsignor Russo è nato ad Ascoli Piceno il 26 agosto 1961. Laureato in Architettura nel luglio 1990, ha frequentato i corsi per il Baccalaureato in Teologia presso la Pontificia Facoltà Lateranense. Il 20 aprile 1991 ha ricevuto l’ordinazione presbiterale. Dal 1990 al 2007 è stato Presidente della Commissione Arte Sacra e Beni Culturali e Incaricato per i Beni Culturali Ecclesiastici della Diocesi di Ascoli Piceno.

Dal 1990 al 2005 ha fatto parte della Consulta per i Beni Culturali Ecclesiastici della Conferenza Episcopale Marchigiana e, dal 2001, del Comitato dell’Ufficio Nazionale Beni Culturali Ecclesiastici della Cei. Dal marzo 2005 all’agosto 2015, ha ricoperto l’incarico di Responsabile dell’Ufficio Nazionale Beni Culturali Ecclesiastici della Cei, continuando a servire come vice parroco la comunità di San Giacomo della Marca. Dal 1999 al 2001 è stato amministratore parrocchiale della parrocchia di San Pietro in Castel San Pietro (Ascoli Piceno).

Dal novembre 2015 ha guidato come parroco la chiesa dei Santi Pietro e Paolo, in Ascoli Piceno. Il 28 maggio 2016, il Papa lo ha nominato Vescovo di Fabriano-Matelica. Dopo due anni, il 28 settembre 2018, è stato nominato Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana, rinunciando, il 29 aprile 2019, a Fabriano-Matelica. Attualmente è anche Presidente del Consiglio di amministrazione della Fondazione di Religione “Santi Francesco d’Assisi e Caterina da Siena”.



mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento