Torna a ottobre il “Buongiorno a Maria”, celebrazione “faro dell’evangelizzazione”

In centinaia ogni giorno, anche da altre regioni, sono i fedeli attesi in Basilica per il saluto mattutino alla Santa Vergine





POMPEI. Ottobre, come maggio, è un mese dedicato al Santo Rosario e da domani, martedì 1° ottobre, tutti i giorni, fino a giovedì 31 ottobre 2019 (escluse le domeniche), i fedeli si ritroveranno in Santuario alle ore 6,30 per cominciare la loro giornata con la tradizionale preghiera del “Buongiorno a Maria”. Quest’anno la riflessione sarà dedicata al tema “Il Rosario scuola di preghiera e di missione”. La Chiesa di Pompei si è voluta, così, unire all’iniziativa pastorale che Papa Francesco, accogliendo l’invito della Congregazione per l’evangelizzazione dei popoli, desidera estendere a tutta la Chiesa: celebrare un mese missionario straordinario, proprio nel mese di ottobre 2019.

Un evento straordinario da celebrare a cento anni dalla pubblicazione della Lettera apostolica “Maximum Illud” di Papa Benedetto XV (30 novembre 1919). In centinaia, ogni giorno, provenienti da ogni parte del comprensorio e, talvolta, anche da altre regioni, sono i fedeli attesi in Basilica per il saluto mattutino alla Santa Vergine. Alcuni percorreranno decine chilometri, altri arriveranno in bicicletta o a piedi, altri ancora affronteranno il cammino, malgrado la malattia, la difficoltà a muoversi o l’età avanzata.

Sono tutte preziose manifestazioni di fede, come lo è l’attenzione con cui migliaia di devoti seguiranno la diretta tv del “Buongiorno a Maria” da casa, sintonizzandosi sull’emittente Tv2000. Come di consueto, le Edizioni Santuario di Pompei hanno pubblicato un sussidio per facilitare la recita del “Buongiorno a Maria”. La preghiera si unisce alla lettura quotidiana del Vangelo e alla meditazione tratta dagli insegnamenti di Papa Francesco, di Papa Benedetto XVI, di San Giovanni Paolo II, ma anche di vescovi e di religiosi.

Il piccolo volume rappresenta un utile strumento per accompagnare i fedeli a vivere a pieno il mese di ottobre, recitando, all’alba di ogni giorno, la preghiera del “Buongiorno a Maria”. Il sussidio si può richiedere alla Segreteria generale del Santuario telefonando ai numeri 0818577495 oppure 0818577321, inviando un fax allo 0818577321 o scrivendo un’e-mail all’indirizzo info@santuariodipompei.it. Dal 30 settembre, inoltre, è iniziata la trasmissione quotidiana in diretta televisiva della santa Messa delle 8.30 dal Santuario di Pompei a cura di Tv2000, l’emittente della Cei. La diretta della celebrazione eucaristica è in programma fino al prossimo 2 novembre 2019.



mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento