Napoli, a lezione di pizza con il maestro Vincenzo Iannucci

In occasione della nona edizione del Napoli Pizza Village, anche quest’anno torna la scuola di Casa Rossopomodoro





NAPOLI. In occasione della prossima edizione del Napoli Pizza Village, anche quest’anno torna la scuola di Casa Rossopomodoro, allestita nella splendida cornice del Lungomare Caracciolo con la finalità di raccogliere fondi per l’assegnazione di borse di studio del Metropolitan Institute of Pizza (Mip), che forma giovani pizzaioli.
Diciotto pizzaioli, tra i più noti della tradizione culinaria partenopea, condurranno una serie di lezioni volte ad apprendere i segreti del mestiere.

Tra questi, Vincenzo Iannucci che, nella serata di sabato 14 settembre 2019, metterà la sua esperienza al servizio dei partecipanti. Il giovane pizzaiolo partenopeo affonda le radici del suo esordio a Napoli ma si lega anche a Pompei, dove conosce sua moglie Elisa e conduce la pizzeria di famiglia, preannunciando l’inizio di una brillante carriera che lo porterà nuovamente nella sua città natale. Un giovane talento, eppure già pienamente affermato nella sua professione che lo ha reso uno dei protagonisti della più grande manifestazione dedicata alla pizza napoletana.

Per partecipare al corso, da lui stesso tenuto, basterà prenotarsi, inviando un messaggio all’indirizzo e-mail di Casa Rossopomodoro (casarossopomodoro@rossopomodoro.it) e versare un contributo libero direttamente al Mip (minimo 20 euro) che comprende la lezione e un kit da pizzaiolo in regalo. Giunto alla nona edizione, che si terrà dal 13 al 22 settembre 2019, il Napoli Pizza Village ancora una volta offre un’occasione unica per immergersi pienamente nelle tradizioni enogastronomiche che contraddistinguono la nostra regione.



mm

Veronica Ronza

Studentessa di 23 anni, una laurea in comunicazione e una specializzazione in corso in Corporate communication. La sue più grandi passioni sono la lettura e la scrittura.

Lascia un commento