Karate, 1 argento e 2 bronzi per l’Accademia Vesuviana alle gare nazionali di Caorle

Nella prossima stagione sportiva ben 5 nuove cinture nere arricchiranno lo staff della realtà sportiva campana





POMPEI. Si è conclusa la lunga stagione sportiva dell’Accademia Karate Vesuviana con tre medaglie (1 argento e due bronzi) e piazzamenti lusinghieri nelle gare nazionali, ma anche con tanti atleti che hanno superato brillantemente gli esami di fine anno, conseguendo il grado di cintura nera in questa appassionante e antica arte marziale, che oggi ha assunto anche la valenza di disciplina sportiva. Grande partecipazione delle famiglie e dei ragazzi, a conferma del lavoro svolto durante l’anno insieme al maestro Alfredo Contino.

Tante soddisfazioni, come detto, sono arrivate dalle gare nazionali che si sono svolte a Caorle e nelle quali l’Accademia Karate Vesuviana – con sede a Pompei, in viale Mazzini, presso il centro sportivo FitClub – ha preso parte fornendo alla Delegazione Campania ben 8 atleti (Sabrina Chorney, Giorgio Molino,  Alieksandr Hanevich, Giovanni Vitiello, Michele Del Gaudio, Luciano Fusco, Salvatore Canino e Attilio Grauso) e con 2 coach (Alfredo Contino e Yulia Hanevich). I risultati non sono mancati: gli atleti dell’Accademia Karate Vesuviana hanno portato a casa medaglie e buoni piazzamenti nelle graduatorie nazionali.

Da menzionare sono soprattutto l’argento di Luciano Fusco nella Categoria Juniores +68 kg. (nella foto di copertina), il bronzo di Alieksandr Hanevich (Categoria Juniores +75 kg.), il bronzo di Giovanni Vitiello (Categoria Juniores +85 kg.). A questi ottimi risultati si aggiungono i piazzamenti d’onore, arrivati alla prima esperienza in una gara nazionale, dei karateki Giorgio Molino (4° posto assoluto nella Categoria Cadetti), di Attilio Grauso, Salvatore Canino e Michele Del Gaudio (6° posto nelle Categorie Juniores -68 Kg. e -75 kg.).

Per quanto riguarda gli esami di fine anno, che si sono svolti lo scorso giugno al Palamarano di Napoli, struttura gestita dalla federazione Fijlkam, gli atleti dei gruppi di Pompei e di Castellammare sono stati tutti promossi, ricevendo anche i complimenti della commissione tecnica federale: nella prossima stagione sportiva, dunque, ben cinque nuove cinture nere arricchiranno lo staff dell’Accademia Karate Vesuviana. Nello specifico si tratta dei karateki pompeiani Attilio Grauso, Salvatore Canino, Michele Del Gaudio, Giovanni Vitiello e Alieksandr Hanevich.



mm

Marco Pirollo

Giornalista, nel 2010 fonda e tuttora dirige “Made in Pompei”, rivista free-press mensile di promozione territoriale.

Lascia un commento