Pompei festeggia un’azienda centenaria: è la ditta Cipriano

Oggi l’azienda pompeiana lavora soprattutto nel campo della distribuzione di prodotti specialistici per l’orticoltura





POMPEI. È una storia che parla di famiglia e di amore per la nostra terra quella dell’azienda “Maurizio Cipriano – Prodotti per l’agricoltura”. Una storia che tiene insieme i valori più antichi e sani del Sud Italia e che ci ricorda quanto l’impegno e la dedizione possano ripagare. Una storia lunga addirittura 100 anni, così bella che noi di Made in Pompei ve la vogliamo assolutamente raccontare. Tutto inizia nel 1919 con Luigi Cipriano e Maria Cirillo, che esattamente un secolo fa – purtroppo non si conosce la data esatta – aprono una piccola attività che vende farinacei e cereali.

Il loro è un progetto umile ma ambizioso, tanto che, qualche anno più tardi, introducono i primi fertilizzanti chimici, che da subito riscuotono un grande successo sia agronomico che commerciale. Merito anche della capacità dell’azienda di osare, avvicinandosi a un settore che all’epoca è esplorato da pochissimi. Ma Luigi e Maria non sono solo due infaticabili lavoratori. Alla base della loro meravigliosa storia c’è l’intramontabile valore della famiglia. I due hanno cinque figli. Due dei quali, Giovanni e Antonio, presto prendono in mano l’attività dei genitori, riuscendo ad innovarla con l’introduzione di prodotti per l’agricoltura sempre più all’avanguardia.

Così, negli anni, quello che nel 1919 era nato come piccolo commercio di farinacei e cereali diventa un punto di riferimento nel settore dell’agricoltura per l’intera Regione Campania. I due fratelli nel 1968 si dividono. È Antonio, tra i due, quello che decide di portare avanti l’azienda di famiglia, riuscendo a diventare uno dei partner più affidabili per le aziende chimiche, nonché depositario e distributore di prodotti per la Campania e per altre regioni. Una crescita che non si è mai fermata, neanche quando da Antonio l’attività passa nelle mani del figlio Maurizio, non prima però che quest’ultimo abbia appreso dal padre, esempio di correttezza da imitare, che mantenere la parola data è il fondamento delle corrette relazioni, nonché la pietra miliare del mondo commerciale.

È nel 1986, in realtà, che nasce la “Maurizio Cipriano – Prodotti per l’Agricoltura”, l’azienda così come la conosciamo oggi. È proprio Maurizio a fondarla, quando ha solo 21 anni. Il legame con il passato resta vivo nel cognome mantenuto orgogliosamente nel nome dell’attività e nella sede legale che è tutt’ora lo storico terreno dove tutto è cominciato. L’atto di acquisto di quello spazio è ancora conservato con cura e risale al 20 luglio 1897. Sono quindi addirittura più di cento gli anni di storia nascosti dietro questa rinomata Srl pompeiana.

Oggi la “Maurizio Cipriano” lavora soprattutto nel campo della distribuzione, su tutto il territorio italiano, di prodotti professionali, altamente specialistici per l’orticoltura convenzionale e biologica. L’attività si avvale di agenti e collaboratori esterni e di depositi e attività logistiche anche al Nord Italia. Probabilmente Luigi e Maria sarebbero fieri di quello che i loro eredi sono riusciti a coltivare grazie ai semi da loro piantati ormai un secolo fa. Il raccolto è abbondante e i frutti sono dolcissimi. Chiaro segno che questi fertilizzanti funzionano, metaforicamente e non.



mm

Valentina Comiato

Ha 24 anni, è laureata in lingue ma con un innato amore per la penna. Si divide tra università, associazionismo e scrittura. Crede nelle parole e nella partecipazione attiva. Per "Made in Pompei" scrive di piccole realtà, grandi talenti e bei progetti.

Lascia un commento