Naples Hip Hop Day, il primo evento napoletano dedicato alla musica trap

Gli organizzatori: «Napoli è il posto giusto per un evento di questo tipo: è tra le città più importanti sulla scena»





NAPOLI. A Napoli è in arrivo una nuova manifestazione tutta dedicata alla musica hip hop, o meglio al genere trap, che da essa trae origine: si tratta del Naples Hip Hop Day, la cui prima edizione si svolgerà il 27 giugno 2019 presso l’Arenile di Bagnoli. «Lo scopo dell’evento – spiegano i promotori – è quello di far sì che i messaggi fondanti di questo movimento, che ormai vanta mezzo secolo di storia, abbiano una propagazione massiva e possano influenzare le nuove generazioni con i suoi sani valori di condivisione, multiculturalità e integrazione».

Per questo evento, adottato e promosso da “Muevelo – la fiesta que te mueve”, in collaborazione con  Radio Kiss Kiss e Groove Sensation, saliranno sul palco in qualità di special guest Rocco Hunt, Nicola Siciliano, Geolier, Enzo Dong e Vale Lambo.

La scelta di Napoli è ben spiegata dagli organizzatori dell’evento: «Napoli è il posto giusto per un evento di questo tipo: è tra le città più importanti sulla scena, tanto è vero che l’integrazione dell’hip hop nel panorama musicale partenopeo ha portato addirittura alla nascita di un sottogenere, ovvero del genere “trap”, che ha come esponenti artisti che hanno calcato i migliori palcoscenici negli ultimi anni. È giunto il momento: a questo genere musicale deve essere riconosciuto il prestigio culturale ed artistico che merita, dando più spazio ed opportunità alle migliaia di giovani che lo seguono».



mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento