On Dance: per la prima volta a Napoli la grande festa della danza di Roberto Bolle

La danza sarà protagonista durante i due giorni di eventi e di appuntamenti in luoghi simbolo della città.





NAPOLI. Dopo un’assenza di oltre 8 anni, torna finalmente a Napoli Roberto Bolle e lo fa con una delle sue creazioni cui tiene di più: OnDance, la grande festa della danza che l’anno scorso ha letteralmente travolto, alla sua prima edizione, la città di Milano e che quest’anno inizierà la sua allegra invasione proprio dal capoluogo partenopeo, da sempre entusiasta sostenitore dell’Étoile scaligera.

Due giorni di eventi e di appuntamenti in luoghi simbolo della città. La danza sarà protagonista sul lungomare, a piazza Municipio e al Maschio Angioino ma farà tappa anche a Forcella. Una due giorni di danza diffusa che si concluderà con un grande show all’Arena Flegrea con per la prima volta sullo stesso palco, Andrea Bocelli, Stefano Bollani e Roberto Bolle.

Il grande evento dedicato alla danza vedrà uno dei suoi centri nevralgici sul Lungomare in piazza Vittoria con open class tutto il giorno (dalle 9.00 alle 13.45 e dalle 16.00 alle 20.00) di yoga, danza bimbi, classica, modern, contemporanea, hip hop e tango. Qualificata la presenza della street dance – alle 18.00 di sabato in Piazza Dante – dell’attesissimo Red Bull Dance Your Style Qualifier, che decreterà i due finalisti che si uniranno ai 14 ballerini già confermati per la National Final di Milano del 26 maggio.

Il Red Bull Dance Your Style è un evento dal format unico: sfide 1 contro 1, che vedono protagonisti ballerini e ballerine di tutte le discipline della Street Dance e in cui il pubblico è l’unico giudice. Sempre il sabato, di sera, sono previsti due grandi ritrovi sotto le stelle nel cuore della città. Il primo alle 21.00 sarà al ritmo dello swing in Piazza del Municipio e il secondo, a partire dalle 22.00, nel suggestivo contesto del Maschio Angioino con il conturbante tango fino a notte fonda.

Il sabato pomeriggio Roberto Bolle insieme con lo scrittore Maurizio De Giovanni, incontrerà i bambini del centro di Forcella titolato ad Annalisa Durante, giovane vittima della malavita, diventato simbolo del coraggio e della voglia di riscatto di un quartiere e di un’intera città.  La prima edizione di OnDance a Napoli si chiude poi la domenica sera con un grande show all’Arena Flegrea aperto a tutta la città. Protagonista Roberto Bolle accompagnato da grandi ballerini e da amici provenienti dal mondo della musica e delle altre arti. I biglietti per il Final Show all’Arena Flegrea sono disponibili sul sito www.arenaflegrea.com, su www.etes.it e in tutti gli Etes Point.



mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento