Pompei aderisce alla Notte dei Santuari: luci accese fino a tarda sera e concerto in piazza

Momenti di spiritualità, preghiera e spettacolo, ispirati al tema “Come se vedessero l’invisibile” accoglieranno i visitatori





POMPEI. Resteranno accese fino a tarda sera le luci del Santuario di Pompei, sabato 1° giugno. La Basilica mariana parteciperà, infatti, all’iniziativa “La notte dei Santuari”, nata dalla collaborazione tra il Collegamento Nazionale Santuari Italiani, l’Ufficio nazionale per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport, e l’Ufficio Nazionale per la Pastorale delle Vocazioni. Momenti di spiritualità, preghiera e spettacolo, ispirati al tema “Come se vedessero l’invisibile” (EG, 150), accoglieranno i visitatori. L’appuntamento è alle 21.30, in Piazza Bartolo Longo, con l’animazione a cura della Corale Regionale del Rinnovamento nello Spirito. Poi, l’accensione della lampada Locus Lucis all’ingresso del Santuario. Alle 22.30, ci sarà il Concerto “Note di Luce” dell’Organo Monumentale del Santuario. “In preghiera con Maria, trasparenza della luce divina” sarà il momento culminante della serata, che accompagnerà il tradizionale rito di Chiusura del Quadro della Madonna del Rosario. La “Notte dei Santuari” è un’occasione per conoscere o riscoprire la ricchezza di questo luogo di culto, la sua identità, la sua storia, le sue bellezze artistiche. Per conoscere le singole proposte dei Santuari che aderiscono all’iniziativa, è attivo il portale www.lanottedeisantuari.chiesacattolica.it.



mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento