Jazzit Festival, successo per il primo Open Day

Tantissime le persone interessate a conoscere l’evento e il percorso di accensione civica in atto nella comunità locale





POMPEI. L’open Day di domenica 5 maggio, promosso nelle sale dell’Accademia Artemus, si è rivelato un grande successo sia sul fronte della comunicazione che su quello delle donazioni. Tantissime sono state le persone interessate a conoscere questa straordinaria avventura del Jazzit Fest e, soprattutto, l’incredibile “accensione civica” che sta sperimentando la comunità pompeiana, da oltre sette mesi, in occasione del Festival. E l’Open Day è stato una riprova di questa eccezionale esperienza di cittadinanza attiva: la comunità di Pompei non si smentisce e continua a regalare forti emozioni, confermando tanta passione civica e amore per la cultura e per la musica.

Una giornata che ha superato tutte le aspettative in merito anche alle donazioni, necessarie per sostenere il Jazzit Fest 2019 e, al tempo stesso, per contribuire alla nascita della “Ludoteca Sociale di Pompei” (per il 50% stesso della donazione). Quest’ultima costituirà uno spazio civico destinato al superamento di qualsiasi diversità e fragilità derivanti da povertà, disabilità e solitudine. Il team organizzativo di Civitates e del Jazzit Fest dà appuntamento in piazza Bartolo Longo a Pompei, domenica 12 maggio 2019, per fornire ai cittadini interessati tutte le informazioni sull’evento, sulle modalità di partecipazione ai seminari, workshop e laboratori artistici musicali programmati in occasione del Festival.



mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento