La Chiesa di Pompei si prepara alla Pasqua: gli appuntamenti della Settimana Santa in Santuario

Si parte con la Domenica delle Palme, Venerdì Santo la Via Crucis in piazza. I riti culmineranno con la Veglia Pasquale

POMPEI. La Chiesa di Pompei si prepara a vivere la Pasqua. Domenica 14 aprile 2019, Domenica delle Palme, l’arcivescovo, Monsignor Tommaso Caputo, alle 10.30, benedirà le palme e gli ulivi nel piazzale San Giovanni XXIII, dando il via ai riti della Settimana Santa. Seguirà la processione e la Messa in Basilica.

Il 17 aprile, Mercoledì Santo, l’arcivescovo presiederà, alle ore 19, la concelebrazione della santa Messa Crismale, durante la quale, a conclusione della visita pastorale, offrirà ai fedeli una sintesi dei contenuti del suo andare tra la gente, proponendo, alla luce dell’incontro e dell’ascolto reciproco, indicazioni utili al futuro della Chiesa. Si entrerà così nel vivo del cammino di grazia che conduce alla Pasqua.

Giovedì Santo, 18 aprile, con la Messa in “Coena Domini”, presieduta da monsignor Caputo alle ore 19, la Chiesa farà memoria di quell’ultima cena durante la quale il Signore Gesù offrì a Dio Padre il Suo Corpo e Sangue sotto le specie del pane e del vino, ricordando agli Apostoli, e ai loro successori nel sacerdozio, di fare lo stesso in futuro. Alle ore 21.30, seguirà l’Adorazione comunitaria all’Altare della Reposizione.

Il 19 aprile, Venerdì Santo, alle ore 15.30, si svolgerà la Via Crucis animata dall’Azione Cattolica Ragazzi, nel piazzale San Giovanni XXIII. Alle ore 18, invece, l’arcivescovo Caputo presiederà la celebrazione della Passione del Signore. Infine, alle ore 21, in piazza Bartolo Longo, si svolgerà la Via Crucis animata dalla Parrocchia “SS. Salvatore”.

Sabato Santo, 20 aprile, la giornata avrà inizio con “l’Ora della Madre” alle 10, presieduta dall’Arcivescovo. Poi, alle ore 18, la celebrazione del XVIII dei Venti Sabati e, alle ore 22, presieduta da monsignor Caputo, inizierà la Veglia Pasquale, la “Madre di tutte le Veglie” come l’aveva definita Sant’Agostino, la celebrazione più importante dell’intero Anno Liturgico che conclude il cammino della Settimana Santa, approdando alla luce della Resurrezione. I riti della Settimana Santa culmineranno, domenica 21 aprile, Pasqua di Risurrezione, con la celebrazione della santa Messa delle ore 11, in Basilica, presieduta dall’Arcivescovo.



mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento