VIDEO – Explosion Studio: l’esplosione artistica firmata da Cai Guo-Qiang nell’Anfiteatro di Pompei

 

POMPEI. Un’esplosione di polvere da sparo e fumi colorati nell’Anfiteatro di Pompei per ripercorrere la dinamica tragica e al tempo stesso vitale dell’eruzione del Vesuvio, in un viaggio poetico senza tempo che racconta la distruzione e la rinascita a nuova vita di Pompei. È l’evento unico dell’artista Cai Guong-Qiang che nell’Anfiteatro ha dato luogo all’Explosion Studio: un’esplosione artistica che, attraverso le sue fasi, ripropone non soltanto la tragedia che sconvolse Pompei ma anche la sua fortunosa scoperta, in grado di riportare alla luce eccezionali testimonianze storiche ed archeologiche. Le opere create dall’esplosione artistica saranno poi trasferite al Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Disseminati negli spazi museali (dalla Collezione Farnese alla sezione affreschi, dall’atrio ai mosaici), i lavori dell’artista racconteranno il legame indissolubile tra passato e presente, cultura orientale ed occidentale.

mm

Raffaele Perrotta

Giornalista e videomaker, per "Made in Pompei" cura la web tv

Lascia un commento