Pompei, l’Associazione Regina Elena dona panettoni agli anziani della casa di riposo Borrelli

Come ogni anno da 17 anni, nel periodo natalizio l’Aire ha voluto essere vicina ai bambini ed agli anziani d’Italia

POMPEI. Come ogni anno da 17 anni, l’Associazione Internazionale Regina Elena (Aire) Onlus ha voluto essere vicina ai bambini ed agli anziani d’Italia, in occasione del Santo Natale, attraverso il dono di dolci. A loro è stata dedicata l’iniziativa di solidarietà dell’Aire a Pompei. Ieri, 21 dicembre 2018, tutto il personale della casa di riposo “Carmine Borrelli”, ha accolto il delegato di Pompei Gr. Uff. Rodolfo Armenio ed il vicepresidente nazionale, Generale Giovanni Albano, accompagnati dal Tenente di vascello, Nello Ghione, per omaggiare gli ospiti della casa di riposo.

Dopo la consegna dei panettoni a tutti i presenti c’è stato il brindisi augurale. Era presente Luigi Crispino, responsabile della struttura geriatrica di Pompei. L’Associazione Internazionale Regina Elena, giunta al 33esimo anno di attività, è un sodalizio apolitico e apartitico presente in 56 Paesi, presieduto dal cittadino onorario di Pompei, S.A.R. il Principe Sergio di Jugoslavia, nipote di Re Umberto II. Il suo scopo è operare attraverso iniziative caritative, spirituali e culturali, sull’esempio della seconda Regina d’Italia, Elena del Montenegro, definita “Regina della Carità” da Papa Pio XII. La delegazione italiana è presieduta dal Gr. Uff. Ilario Bortolan.

mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento