Pugilato, nel Woman Boxing League trionfa il Lazio

Il torneo mette in evidenza atlete interessanti per la Nazionale

POMPEI. Anche quest’anno Pompei è stata protagonista nella grande boxe nazionale, ospitando per la seconda volta consecutiva il Torneo Elite Femminile I e II Serie Woman Boxing League (WBL), giunto alla quinta edizione, che in questa occasione si è disputato sul ring allestito presso l’hotel Vittoria, in piazza Esedra. Il torneo di pugilato femminile a squadre, evento molto atteso nel calendario pugilistico italiano, si è concluso con le finalissime che si sono disputate domenica 4 novembre 2018: il successo ha arriso alla rappresentativa del Lazio che si è imposta sia tra le Elite I Serie (5-0 nella sfida contro il Piemonte), che tra le Elite II Serie (5-0 alla rappresentativa Puglia Basilicata).

Anche quest’anno l’organizzazione della manifestazione boxistica, promossa dalla Federazione Pugilistica Italiana (Fpi) è stato affidata con fiducia ben riposta alla Boxe Vesuviana. Il trionfo delle due squadre del Lazio in Prima e Seconda Serie, non ha fatto passare in secondo piano tutte le altre squadre che hanno preso parte al Torneo, perché ogni Comitato ha cercato di allestire un gruppo competitivo e soprattutto ha fatto in modo che le proprie atlete facessero attività di livello nazionale, come sottolineato nel messaggio di saluto conclusivo degli organizzatori Rosario Africano e Marco Consolati.

«Il compiacimento delle atlete e di tutti i team partecipanti – fanno sapere gli organizzatori – è per noi il trofeo più bello e prestigioso. Se a questo aggiungiamo anche il grande interesse che la Fpi ha riversato sulla nostra iniziativa allora tutto dimostra un esito trionfale di questo evento. La presenza del tecnico delle Nazionali azzurre, Valeria Calabrese, ha dimostrato l’interesse del Team Italia verso questo Torneo Nazionale a squadre che produce atlete sempre più interessanti per le future attività internazionali. Il pubblico numeroso ed interessato è stata, infine la degna cornice a tutto quanto sopra ricordato».

mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*