Pompei, il Natale del Santuario: si parte con la mostra di presepi artigianali di artisti internazionali

Fitto il programma di appuntamenti: celebrazioni, momenti di preghiera, concerti e spettacoli fino al 6 gennaio 2019

POMPEI. Nei giorni che mancano dalla festa del Natale, tanti saranno i fedeli e i pellegrini che parteciperanno alle celebrazioni e agli eventi in programma al Santuario di Pompei. Fitto il programma di appuntamenti. Ritorna, anche per quest’anno, la tradizionale Rassegna Presepistica del Santuario. L’esposizione di arte presepiale, curata da artisti locali e internazionali, si rinnova per il quinto anno consecutivo con opere della tradizione artistica napoletana del ‘700. Interamente realizzati a mano, i presepi sono creati con diversi materiali: sughero, legno e cartapesta per le scenografie, terracotta, legno e seta per i pastori.

A partire dal 7 dicembre 2018, giorno in cui si terrà l’inaugurazione, troveranno spazio nella sala cui si accede attraversando il Giardino dei Santi Pellegrini del Santuario, con ingresso da piazza Bartolo Longo. Proprio qui, alle 18.30, l’Arcivescovo di Pompei, Tommaso Caputo, inaugurerà e benedirà la mostra che resterà aperta fino al 2 febbraio 2019. Come è tradizione, il 16 dicembre, alle ore 6.45, con l’inizio della Novena di Natale, sarà inaugurato il presepe allestito in Basilica, presso l’Altare San Giuseppe.

Dall’8 dicembre fino al 6 gennaio 2019, la mostra potrà essere visitata, nei giorni feriali, dalle ore 8 alle 14 e dalle ore 15 alle 19.30, mentre, nei giorni festivi, dalle ore 7 alle 14 e dalle ore 15 alle 20.45. Dal 7 gennaio al 2 febbraio 2019, gli orari di apertura saranno, invece, dal lunedì al sabato, dalle ore 15 alle 19.30, la domenica e i festivi, dalle ore 15 alle 20.45. In Santuario, il presepe sarà visitabile dalle ore 7 alle 14 e dalle ore 15 alle 19.30 dei giorni feriali, dalle ore 6 alle 14 e dalle ore 15 alle 20.45 dei giorni festivi.

Con l’avvicinarsi del Natale, il Santuario ha, inoltre, preparato un ricco calendario di celebrazioni ed eventi. Il 16 dicembre, alle ore 6.30, inizia la Novena di Natale, che proseguirà, tutti i giorni, fino al 24 dicembre, seguita dalla santa Messa alle ore 7. Sabato 22 dicembre, alle ore  20, in Basilica, si terrà il tradizionale Concerto di Natale del Complesso Bandistico “Bartolo Longo-Città di Pompei”, diretto dal maestro Francesco Federico.

Alla mezzanotte del 24 dicembre, vigilia del Santo Natale, e alle ore 11 di martedì 25, Natale del Signore, l’Arcivescovo presiederà la celebrazione eucaristica in Basilica. Il 31 dicembre, alle ore 17, Monsignor Caputo presiederà la santa Messa e il “Te Deum”. Il 1° gennaio, Solennità di Maria Santissima Madre di Dio e 52esima Giornata Mondiale della Pace, alle ore 11 sarà celebrata la santa Messa, sempre presieduta dal Prelato. Alle ore 12, al termine della Messa, in piazza Bartolo Longo, si svolgerà il tradizionale omaggio della corona di fiori alla statua della Vergine del Rosario, posta sulla cima della Facciata della Basilica, dedicata alla Pace Universale.

Il 3 gennaio, presso il teatro “Di Costanzo-Mattiello” del Centro Educativo “Bartolo Longo”, si terrà lo spettacolo di Natale “Questi fantasmi”, commedia in tre atti di Eduardo De Filippo, messo in scena dalla compagnia “I testamatta”, in collaborazione con l’associazione Moda Italia. Il 6 gennaio, infine, giorno dell’Epifania del Signore, sarà celebrata la santa Messa in Basilica alle ore 11, presieduta dall’Arcivescovo Tommaso Caputo.

mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*