Turismo religioso, al Santuario arrivano i totem multimediali: video, storia e info utili per i fedeli

Sui monitor touch screen saranno presenti anche informazioni utili per la visita o per la fruizione delle celebrazioni in basilica

POMPEI. Totem multimediali per raccontare anche con filmati e contenuti audio/video la straordinaria storia del Santuario di Pompei, uno tra i santuari mariani più amati e conosciuti del mondo. I nuovi strumenti tecnologici, di ultima generazione, attraverso la spiegazione dell’opera portata avanti con impegno e dedizione dal beato Bartolo Longo, serviranno anche a migliorare l’accoglienza per i tanti fedeli (ma anche per i semplici turisti) che ogni giorno arrivano in Santuario dall’Italia e dall’estero: sui monitor touch screen, infatti, saranno presenti anche tante informazioni utili per la visita o per la fruizione delle celebrazioni in basilica.

«I Totem multimediali – fa sapere il Santuario – sono realizzati dalla ditta Orpheo. I contenuti audio e video offrono ai fruitori una descrizione accattivante della Basilica, della sua storia e della sua ricchezza artistica, approfondendo alcuni aspetti della vicenda umana e spirituale del Fondatore, Bartolo Longo. I Totem (il primo è stato installato all’ingresso della Basilica, nella navata di sinistra, sull’altare dedicato a S. Margherita Maria Alacoque), sono dotati di monitor touch screen e offrono anche informazioni utili sugli orari delle celebrazioni e sugli appuntamenti principali del Tempio mariano».


mm

Marco Pirollo

Giornalista, nel 2010 fonda e tuttora dirige “Made in Pompei”, rivista free-press mensile di promozione territoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*