Il cioccolato nel panettone artigianale di De Vivo: chiude in bellezza Chocolate Days edizione 2018

Successo per la kermesse: tra le novità presentate il Gluten Free e Vegan, il cioccolato alla canapa, i cremini calabresi

POMPEI. Quello appena trascorso è stato un week end di successo per Pompei e per le eccellenze del cioccolato campano. Sono arrivati da tutte le parti per assaggiare le prelibatezze presentate dal Claai, e prendere parte alla seconda edizione Chocolate Days che già l’anno scorso fece registrare un ottimo riscontro di pubblico. Il passaggio della cittadella del cioccolato da piazza Immacolata alla grande piazza Bartolo Longo, voluto dall’amministrazione, ha però segnato la consacrazione ufficiale di una manifestazione che punta a diventare un appuntamento fisso per i pompeiani e per tutta l’area vesuviana. Vincente anche la collaborazione con la polizia municipale che ha assicurato il perfetto svolgimento della tre giorni, nonostante l’incredibile afflusso di pubblico per tutto il week end. Tra le novità presentate il Gluten Free e Vegan, il cioccolato alla canapa, i cremini calabresi, e il cioccolato artigianale di tutte le regioni italiane.

Grande partecipazione di pubblico nell’ultima giornata della manifestazione, inoltre, per i laboratori che si sono svolti al villaggio di piazza Bartolo Longo. Due gli appuntamenti in agenda, in chiusura: “Il Cioccolato nel Panettone al lievito madre” e “Tentazione di Cioccolato Salato”.  Nel corso della prima dimostrazione, con la pasticceria De Vivo di Pompei ed il Pastry Chef Vincenzo Faiella, i riflettori sono stati puntati sull’inserimento del cioccolato e di ganache a base di cioccolato nel panettone artigianale.

Non solo pasticceria. Nell’ultima giornata, infatti, spazio anche alla sperimentazione ed all’elaborazione di ricette originali che hanno  sempre come protagonista il cioccolato. Nel secondo laboratorio, l’ultimo in programma, con lo Chef Nando Melileo del ristorante Emozionando si è parlato, infatti, di tentazioni al cioccolato in cucina: l’idea era quella di utilizzarlo come aroma aggiunto anche con alimenti salati. Chef Melileo ha così proposto una ricetta in chiave moderna: tartare di tonno marinato al cioccolato fondente, con spumoso di bufala e germogli di rucola e nocciola.

Pubblicato da Chocolate Days su Domenica 21 ottobre 2018

 

Oltre ai laboratori, agli incontri ed agli appuntamenti, che si sono svolti in questi tre giorni alla Festa del Cioccolato Artigianale – Chocolate Days di Pompei, a riscuotere particolare successo, l’esposizione e la degustazione del cioccolato in ogni sua forma e caratteristica. Soddisfatti i maestri cioccolatieri che hanno partecipato alla manifestazione, provenienti da Campania, Sicilia, Calabria e Lombardia, e che hanno portato le diverse tipicità dei rispettivi territori, tradizioni comprese. Il bilancio risulta estremamente positivo per il dolce evento di Pompei.

«Siamo soddisfatti e felici – ha dichiarato il presidente della Claai, Achille Capone – per un successo del quale non avevamo alcun dubbio. Già l’anno scorso i segnali erano forti e chiari. Quest’anno il successo definitivo che ci spinge a far bene e a far crescere ancora la manifestazione. Naturalmente – ha aggiunto – un ringraziamento speciale va all’amministazione comunale che, insieme alla Commissione Spettacolo, ci ha supportato in tutto e ha fatto in modo che la kermesse si svolgesse nel migliore dei modi. Ringrazio anche il geom. Mario La Marca, che è stato il nostro referente principale, ed anche il nostro punto di riferimento logistico. Con lui è filato tutto liscio».


mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*