Giustizia e mito: i giuristi Marta Cartabia e Luciano Violante ne parlano al Mann per Fuoriclassico

Nella splendida Sala del Toro Farnese del Museo Archeologico un interessante incontro su temi di stretta attualità

NAPOLI. Sin dove può estendersi la libertà individuale rispetto a quanto stabilito dal governo dello Stato? Quanto possono insegnarci le tragedie classiche sulla dialettica tra il potere costituito ed il singolo cittadino? Se ne parlerà lunedì 17 settembre 2018, alle ore 18,00 nella splendida Sala del Toro Farnese del Museo Archeologico Nazionale di Napoli (Mann), in un interessante incontro programmato come gradita continuazione tardo-estiva della rassegna “Fuoriclassico 2. Passaggi di stato. Migrazioni e altre metamorfosi”: protagonisti dell’evento saranno due dei più noti giuristi italiani, Marta Cartabia e Luciano Violante, autori del volume “Giustizia e mito” (edito da Il Mulino). Durante il dibattito al Mann, Cartabia e Violante non soltanto riproporranno i principali temi affrontati nel libro, tessendo un costante dialogo tra la contemporaneità ed i personaggi sofoclei di Edipo ed Antigone, ma risponderanno anche alle domande di Gennaro Carillo (professore ordinario all’ateneo federiciano ed all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, curatore di “Fuoriclassico”) e Giovanni Melillo (Procuratore Capo del Tribunale di Napoli). Introdurrà l’incontro Alfredo Guardiano, giudice presso la Corte di Cassazione.


mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*