Pompei in prima linea per la famiglia: nella città mariana il Pellegrinaggio nazionale delle Famiglie

Salvatore Martinez, presidente Rns: «La soluzione alla crisi della famiglia è la capacità della stessa di rigenerarsi spiritualmente»

POMPEI. Si svolgerà come di consueto da Scafati a Pompei, sabato 15 settembre 2018, con inizio alle ore 14.00, l’11esimo Pellegrinaggio nazionale delle famiglie per la famiglia, organizzato da Rinnovamento nello Spirito (Rns). Interverranno: mons. Giovanni D’Ercole, Vescovo di Ascoli Piceno; mons. Francesco Marino, Vescovo di Nola; Gigi De Palo, presidente del Forum delle Associazioni Familiari; don Paolo Gentili, direttore dell’Ufficio nazionale per la Pastorale della famiglia della Cei; Salvatore Martinez, presidente del RnS; mons. Tommaso Caputo, Vescovo prelato di Pompei; il cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo Metropolita di Napoli.

«Come dalla prima edizione – spiega Salvatore Martinez, presidente Rns – il Pellegrinaggio è patrocinato dal Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita ed è realizzato dal Rinnovamento nello Spirito in collaborazione con la Prelatura Pontificia di Pompei, con l’Ufficio nazionale per la Pastorale della Famiglia della Cei, con il Forum Nazionale delle Associazioni Familiari. Il Pellegrinaggio vedrà la partecipazione di Associazioni, Gruppi ecclesiali e famiglie provenienti da tutta l’Italia, disponibili a sostenere la causa che ci anima: la soggettività spirituale, ecclesiale, culturale e sociale della famiglia cristiana».

E ancora: «La famiglia è chiamata a testimoniare che è possibile vivere nella fede ogni accadimento che la vita ci riserva e, soprattutto, che è possibile vincere le avversità con la forza della preghiera. Non insisteremo mai a sufficienza nel ricordare che la soluzione alla crisi che la famiglia attraversa è da ritrovarsi nella capacità della famiglia stessa di rigenerarsi spiritualmente. È confortante vedere come nel Pellegrinaggio Nazionale delle Famiglie per la Famiglia tre generazioni – nonni, genitori e figli – siano capaci di esperimentare l’unità mediante la preghiera del Rosario della Famiglia, una selezione di 7 misteri dei 20 canonici. Un gesto semplice, popolare, comprensibile e percorribile da tutti, che ci rende “famiglia di famiglie”».

Nel dettaglio ecco cosa prevede il programma della giornata. Alle ore 14.00 accoglienza presso l’Area mercatale di Scafati (adiacente Palazzetto dello sport Palamangano); ore 15.00 animazione, preghiera e canti a cura del Servizio Nazionale della Musica e del Canto del Rinnovamento nello Spirito Santo. Esortazioni e testimonianze sul tema del Pellegrinaggio moderate da mons. Giovanni D’Ercole, Vescovo di Ascoli Piceno; ore 15.30 Parole d’indirizzo di mons. Francesco Marino, Vescovo di Nola; di Salvatore Martinez, presidente nazionale del RnS, di don Paolo Gentili, direttore dell’Ufficio Nazionale per la Pastorale della Famiglia della Cei; di Gigi De Palo, presidente del Forum Nazionale delle Associazioni Familiari. Testimonianze di famiglie.

Dalle ore 16.00: inizio del Pellegrinaggio e preghiera del Rosario della Famiglia; ore 18.00: arrivo delle famiglie pellegrine nella piazza del Santuario di Pompei. Atto di Affidamento delle famiglie alla Madonna. Speciale benedizione delle famiglie. Speciale Atto di Affidamento dei bambini e dei ragazzi alla vigilia del nuovo anno scolastico 2018/2019. Intervento di mons. Tommaso Caputo, Arcivescovo prelato di Pompei; ore 19.00 celebrazione eucaristica presieduta dal cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo Metropolita di Napoli; ore 20.30: congedo. Speciale riguardo sarà dato all’accoglienza di famiglie profughe, straniere, senza lavoro e segnate dalla sofferenza.


mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*