Al matrimonio dei vip a Capri la torta arriva direttamente da Pompei: la firma è di De Vivo

Un dolce nuziale di sette piani con fiori colorati, commestibili e realizzati a mano dal cake designer Antonio Cuomo

CAPRI. Al matrimonio vip dell’anno che si è celebrato lo scorso 28 luglio 2018 a Capri, alla presenza dei big del jet set internazionale, c’era anche un’eccellenza gastronomica “made in Pompei”. Il party per festeggiare le nozze di Espen Oeino, proprietario di cantieri navali, e di Sabrina Monteleone, designer per yacht di lusso e jet privati, si è chiuso infatti con una torta realizzata dalla pasticceria De Vivo, che ha lasciato tutti a bocca aperta e in poche ore, grazie al passaparola mediatico sui social, ha fatto il giro del mondo.

Tutto è stato scenografico, a cominciare dall’arrivo della torta via mare in una località rimasta segreta persino agli ospiti, fino a poche ore prima del party, vale a dire l’esclusivo beach club caprese “La Fontelina”. Il dolce “griffato” De Vivo, ha poi fatto il suo colpo ad effetto, proprio come desideravano gli sposi: un dolce nuziale di sette piani, ricoperto di fiori colorati, ovviamente tutti commestibili e realizzati a mano dallo staff guidato da Antonio Cuomo, esperto cake designer della pasticceria pompeiana. Sulla sommità, due statuette realizzate a somiglianza di Espen e Sabrina, con gli abiti indossati in quella serata.

 

Per realizzare la torta, lo staff di De Vivo ha lavorato incessantemente per cinque giorni nella più assoluta riservatezza, così come imposto dagli sposi vip per non rivelare il finale del party. Fil rouge della festa, infatti, era il total white: dai fiori agli abiti degli invitati, mentre gli sposi spiccavano tra la folla con abiti colorati. E il dolce nuziale, non a caso, era una esatta riproduzione dell’abito indossato per l’occasione dalla sposa, ovvero una creazione originale, a fantasia floreale, degli stilisti Dolce & Gabbana. A differenza dell’abito, però, la torta era commestibile e con il suo sapore alla crema chantilly vellutata ai limoni di Capri e fragole, ha conquistato gli ospiti illustri.

Tanto da fare il giro del mondo in poche ore, grazie alle foto “social” scattate dai personaggi vip presenti alla serata. E di vip ce n’erano sicuramente molti. A cominciare proprio dagli stilisti Stefano Dolce e Domenico Gabbana, a Sabrina Ferilli con Flavio Cattaneo. Toccata e fuga per Roman Abramovich (patron del Chelsea). C’erano, poi, il magnate russo Alisher Usmanov, proprietario del quotidiano Kommersant , del provider Mail.ru e della squadra di calcio dell’Arsenal, arrivato da Porto Cervo; il co-fondatore di Microsoft, Paul Allen, che a Capri è di casa con l’ astronauta Charles Simonyi, uno dei geni dell’ azienda informatica.

E ancora: il presidente di Arcadia Group, Philip Green con la moglie Tina e la figlia Chloe con il fidanzato Jeremy Meeks, reduci da una crociera romantica in Grecia e tanti altri ospiti, tra i quali l’ imprenditore norvegese Kjell Inge, Alex Hansson, la modella svedese Victoria Silvestedt con il fidanzato, il milionario svizzero Maurice Dabbah, la fashion editor Angelina Jolin, i designer di gioielli Martin e Kelly Katz, la modella ucraina, londinese d’ azione, Tetyana Veryovkina, Carla e Manola Ballerio.

Marco Pirollo

Marco Pirollo

Giornalista, nel 2010 fonda e tuttora dirige Made in Pompei, rivista di promozione territoriale.

Rispondi