Vacanze in Campania per la rockstar Rod Stewart: in yacht a Capri e poi sosta a Stabia Main Port

Famiglia e amici a Pompei, “sir” Rod invece ha preferito passeggiare nel centro storico stabiese, insieme al manager

CASTELLAMMARE. È ormeggiato da ieri mattina (9 luglio 2018) allo Stabia Main Port, a bordo dello yacht “Lumiere”, il cantautore britannico Rod Stewart. Tour a Pompei per la famiglia, caffè al lounge bar “Banchina Alessandro” e passeggiata a piedi in città fino allo chalet “Maria Rosaria”, per l’artista inglese, di origini scozzesi. Rod Stewart è uno degli artisti rock di maggiore successo, che ha venduto complessivamente più di 100 milioni di dischi in tutto il mondo. Nel 2007 è stato nominato Commendatore dell’Eccellentissimo Ordine dell’Impero Britannico a Buckingham Palace per i meriti e contributi dati alla musica.

Nel 2016, invece, è stato nominato Sir dalla regina Elisabetta II. Vincitore di numerosi premi, Rod Stewart ha conquistato nel corso della sua carriera un Grammy Award nel 2005, un Brit Awards nel 1993, un American Music Award nel 1994 e due World Music Award nel 1993 e nel 2001. Ieri, dopo un tour a Capri, ha deciso di scoprire una città che non aveva mai visitato e così la tappa al centro di Castellammare di Stabia, allo Stabia Main Port. Famiglia e amici si sono diretti agli scavi archeologici di Pompei, lui invece ha preferito passeggiare con il suo inseparabile manager “Roger” nel centro storico stabiese, arrivando fino alle fonti di acque termali del centro storico.

Del resto lo Stabia Main Port è ormai da due anni, grazie alla partnership con Luise Group e alla sinergia tra Autorità di sistema Portuale, Capitaneria di Porto e Ministero dei Trasporti, meta di emiri ed imprenditori internazionali, garantendo la presenza in città di superyacht anche in inverno, che spendono in città per ogni sorta di esigenza, dai prodotti enogastronomici alle attrezzature di bordo. Non mancano naturalmente cene e visite ai centri benessere o serate nei pub della città. Tra gli ospiti rinomati già approdati allo Stabia Main Port ci sono i capi di governo mediorientali, la famiglia Al Thani sovrani del Quatar e la famiglia Hariri, leader politici del Libano.

Stabia Main Port, inoltre, è l’unico approdo per gigayacht in Italia che si ispira, in termini infrastrutturali, alle facility presenti in Montenegro e Florida, con il vantaggio di avere un’offerta turistica unica: Pompei, Capri, Napoli e Sorrento nelle immediate vicinanze. Oltre, naturalmente, alla città di Castellammare di Stabia con le sue 28 fonti termali, le ville romane dell’antica Stabiae, la Reggia Borbonica e la possibilità di lunghe passeggiate in montagna sul Faito oppure giornate e serate in spiaggia, con la fascia di costa che dai lidi di Pozzano fa da porta alla penisola Sorrentina.


mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*