La grande Festa della Musica a Paestum per celebrare il solstizio d’estate con i cori campani

Il direttore Gabriel Zuchtriegel: «Un’occasione anche per visitare o rivisitare la mostra sulla Tomba del Tuffatore»

PAESTUM. In occasione della Festa della Musica, manifestazione europea promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dalla Siae e dall’Aipfm (Associazione italiana per la promozione della Festa della Musica), giovedì 21 giugno 2018, giorno del solstizio d’estate, al Museo di Paestum, a partire dalle ore 17:00, si terranno dei concerti itineranti realizzati in collaborazione con l’Associazione Regionale Cori Campani (Arcc).

I cori Arcc coinvolti sono: Coro Cantori di San Lorenzo (Eboli), diretto dal M° Alfonso Fiorelli; Pop Cor di Salerno diretto dal M° Patrizia Bruno; Coro The Overtones (Cava de Tirreni) diretto dal M° Abramo Silvestro; Coro Sui Generis (Pontecagnano) diretto dai MM° Maria e Rino Rivetti; Coro Armonia di Salerno diretto dal M° Vicente Pepe; Coro Pop (Salerno) diretto dai MM° Ciro Caravano e Lucia Sacco.

«In qualità di presidente dell’Arcc – afferma il M° Vicente Pepe – sono felice di questa importante e bella occasione offertaci dal direttore Gabriel Zuchtriegel di esibirci in un luogo la cui valenza storica è di rilevanza mondiale e vedere riuniti gruppi così qualificati la cui passione e dedizione per la musica consentirà a tutti gli intervenuti di godere di una serata all’insegna del bel canto e della musica corale in un ambiente dove musica, storia e cultura si fondono in grande armonia».

«Un’occasione anche per visitare o rivisitare la mostra sulla Tomba del Tuffatore che abbiamo organizzato in occasione dei 50 anni dalla scoperta di questa tomba singolare, e nella quale raccontiamo tutto lo spettro che la musica aveva già nell’antica Magna Grecia, tra intrattenimento leggero e sacro mistero», dichiara il direttore Zuchtriegel.

E inoltre, ogni giovedì dal 7 giugno al 31 agosto 2018, grazie al Piano di Valorizzazione Mibact, è prevista l’apertura straordinaria serale del Museo e dell’area archeologica di Paestum (limitatamente al tempio di Nettuno e alla Basilica) fino alle 22:30, ultimo biglietto 21:50. Nel Museo sarà possibile visitare anche la mostra “L’immagine invisibile. La tomba del Tuffatore” usufruendo di un servizio di visite guidate alle ore 19:30 e 20:30; l’appuntamento è all’ingresso del Museo. Le iniziative sono incluse nel biglietto d’ingresso al Parco e nell’abbonamento PaestumMia.

mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento