Per gli appassionati di birra artigianale c’è Pompei Beer Fest

Tre giorni di kermesse, tra cibo e musica, per promuovere la cultura della buona birra

POMPEI. Passione e amore per la birra, voglia di mettersi in gioco: da questi punti fermi parte l’idea dell’associazione “Craft Pompei”, che da venerdì 15 a domenica 17 giugno porterà nella città degli scavi(in piazza Falcone e Borsellino) ilprimo evento dedicato alla birra artigianale: “Pompeii Beer Fest”. Gli amanti del luppolo e della birra non filtrata avranno l’occasione di poter degustare 40 differenti tipi di birra, prodotta dai vari birrifici artigianali italiani e spillate dai 10 pub che parteciperanno alla rassegna: Birrotheca di Cava de’ Tirreni, una piccola birreria ma con un’esperienza grande quanto la passione per la birra artigianale di Maurizio e del suo staff; Pub27 di Menny Ambrosino, che da quattro anni promuove la birra artigianale nella città degli Scavi; Sturgis Beerhouse pub e birreria artigianale di Brusciano.

E poi ancora: il Mosto – birra & distillati, birreria nata tre anni fa e situata nel cuore di Napoli; Murphy’s Law di Napoli, pub rinomato nel napoletano e non solo; Bai – Birre Artigianali Italiane, situato nel cuore pulsante del centro storico di Salerno; Dropbeer and food di Angri, gestito da Bartolo e Tonya con passione e professionalità in un ambiente amichevole e familiare; La Quinta Pinta di Caserta, casa di Giancarlo e Anna appassionati e degustatori di birra da tempo, sempre vicini al movimento artigianale; Hoppyending, il primo birra and skate shop di Napoli (Vomero); Historia Birreria di Puglianello, nata dall’idea di Mario D’Addio, in attività dal 2004. Da segnalare anche il contest per homebrewers, giunto alla terza edizone, promosso dall’associazione Southern Homebrewers, che sarà presente per dar vita a degustazioni e laboratori sulla birra artigianale: sarà spiegato come realizzare la preziosa bevanda a casa e come abbinarla ai vari alimenti.

Ci sarà spazio, inoltre, anche all’area food per accompagnare sapientemente ogni bevuta. Bracery presenterà piatti a base di carne, Morgana Pub 2.0 porterà i tacos, Schiribizzo proporrà il provolone impiccato mentre il ristorante Porto farà assaggiare le proprie polpette. Si chiude con i dolci della pasticceria De Vivo e con i caffè speciali di Campana Caffè. Tanti artisti, infine, si esibiranno nei tre giorni di festival: venerdì apriranno il festival i Therivati e Dirton Dj Set; sabato 16 sarà la volta della Paranza Del Leone e Dnapoli Dj Set. Per l’ultima giornata di festival si esibiranno i Kafka sui Pattini e Marcello Coleman. Tutte le info sulla pagina Facebook ufficiale della manifestazione: facebook.com/PompeiiBeerFest

mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*