Girato negli Scavi di Pompei lo spot per il Gay Pride in programma il prossimo 30 giugno

Ciretta Cascina e Cristina Donadio, la Chanel di Gomorra, dirette sul set dal regista pompeiano Nello Petrucci

POMPEI. Scavi di Pompei: ciak, si gira. È tra le rovine della città sepolta dall’eruzione del Vesuvio che l’Arcigay ha ambientato lo spot per promuovere il Gay Pride campano in programma nella città mariana il prossimo 30 giugno. Mischiati ai turisti che visitavano gli Scavi, le attrici Ciretta Cascina, già vista nella “Napoli Velata” di Ferzan Ozpetek, e Cristina Donadio, la Chanel di Gomorra, hanno girato lo spot diretto dal regista e artista pompeiano Nello Petrucci. Lo spot andrà in onda tra una decina di giorni. L’Arcigay di Napoli ha radunato numerose comparse, tutte con una cornice al collo. «Sarò sempre disponibile a prestare la mia faccia affinché in questa società ognuno possa essere quello che vuole essere – ha detto Cristina Donadio – e senza discriminazioni. E smetterò di essere una testimonial solo il giorno in cui non sarà più necessario essere presente a queste manifestazioni. È un dovere per un’artista utilizzare la propria faccia per campagne del genere. Per sconfiggere l’ignoranza che ci circonda».

mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Un pensiero riguardo “Girato negli Scavi di Pompei lo spot per il Gay Pride in programma il prossimo 30 giugno

  • maggio 23, 2018 in 4:31 pm
    Permalink

    Purtroppo anche i meravigliosi scavi di pompei violentati dall’ennesima dimostrazione di sciatteria e prepotenza. Sono rammaricato del fatto che il seppur bravo direttoreOsanna abbia dato il nulla osta.Federico

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*