Ultimo ciak per il docufilm Gli Angeli Silenziosi: la “prima” in programma a novembre

Una produzione volta a documentare l’umanizzazione della medicina, cioè l’assistenza solidale dell’ammalato

NAPOLI. Con la prestigiosa intervista al Primicerio dell’Augustissima Arciconfraternita della SS. Trinità dei Pellegrini, l’ex Procuratore Generale della Repubblica Vincenzo Galgano, e alla direttrice sanitaria dell’Ospedale, Maria Corvino, si sono concluse le riprese del docufilm “Gli Angeli Silenziosi”, prodotto dalla Medical Care Onlus del dott. Raffaele Canneva e diretto dal regista Jean-Luc Servino. Una produzione importante che si avvale del patrocinio del Consiglio Regionale della Campania e del sostegno di varie organizzazioni mondiali volta a documentare l’umanizzazione della medicina, cioè l’assistenza solidale dell’ammalato.

Nel cast di Angeli Silenziosi l’attore Rai di “Un Posto al Sole” Patrizio Rispo, oltre a medici, infermieri e volontari nei panni di se stessi: in ordine sparso, Antonio Agostino Ambrosio, primario di Chirurgia Generale dell’Ospedale di Nola, il candidato al Nobel Giulio Tarro, Nicola Maresca, primario di Lungodegenza presso la Clinica Villa dei Fiori di Acerra, Gennaro Rispoli, direttore della Uoc di Chirurgia Generale presso l’Ospedale Ascalesi e del Museo delle Arti Sanitarie e Farmacia Storica degli Incurabili di Napoli, Antonio Marfella, tossicologo oncologo dell’Irccs “Fondazione G. Pascale”, Giuseppe Granato Corigliano, “Papà” Enzo Liguoro ed Antoine Liguoro dell’associazione MamAfrica.

Nel cast figurano anche i dottori Guido Lombardi, Pasquale Sullo, Lello Russo e Grazia Romairone, gli attori Giovanni Balzano, Luigi Cianciulli, Emanuela Stompanato, Luigi Milosa, Rita Miranda, Giuseppe Cascella e numerose comparse. Altre location di Angeli Silenziosi sono state la Clinica Trusso di Ottaviano, Villa Flegrea a Pozzuoli, il Museo delle Arti Sanitarie e Farmacia Storica degli Incurabili di Napoli, la Fondazione Leo Amici di Caserta. La colonna sonora del film è interpretata dal tenore Giuseppe Gambi e da Raffaella Calafato: i testi sono di Diana Facchini e la musica di Gianluca Catuogno dell’Isfom di Napoli, da un’idea di Raffaele Canneva. La serata di proiezione si terrà il 29 novembre 2018 presso lo storico Teatro Mercadante di Napoli: a condurla sarà la giornalista Barbara Castellani di Sky mentre a dirigere sarà Pino Simonetti della Rai.


mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*