Ambiente, al via le attività del Club dei Paladini dal Pollice Verde a Boscoreale

Mamme, insegnanti, collaboratori scolastici e alunni si sono dedicati al cucito e alla solcatura dell’orto.

BOSCOREALE. Sono iniziate le attività del Club dei Paladini dal Pollice Verde dell’istituto comprensivo “Castaldi Rodari” di Boscoreale: stamani mamme, insegnanti, collaboratori scolastici e alunni si sono dedicati al cucito e alla solcatura dell’orto. Il 23 marzo scorso, al termine della “Settimana della Legalità”, si è tenuta l’inaugurazione del club che la scuola ha voluto dedicare a Ferdinando Servino, promotore dell’educazione ambientale: un’iniziativa voluta dalla vicepreside Carmela Casinelli e dalla dirigente scolastica Teresa Mirone alla quale hanno partecipato alcuni esponenti ambientalisti, tra cui Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, oltre a Slow Food e Legambiente.

In quell’occasione, gli alunni del plesso di via Passanti hanno commentato tre foto scattate nel Parco Nazionale del Vesuvio dal giornalista Francesco Servino (che per i “paladini” ha tenuto una lezione sul reportage) e letto alcuni articoli della Costituzione della Repubblica Italiana tradotti in lingua napoletana dal giornalista Carlo Avvisati. Il Club dei Paladini costituisce un vero e proprio presidio di legalità in una zona considerata a rischio: parlare di difesa dei luoghi e di ambiente è di fondamentale importanza per lo sviluppo delle coscienze dei giovanissimi, che alla Castaldi, grazie all’ausilio di insegnanti e esperti, stanno apprendendo in maniera brillante i concetti di capitale naturale e di sviluppo sostenibile.

mm

Redazione

Made in Pompei è una rivista di promozione territoriale e informazione culturale, turistica, enogastronomica, scientifica ed economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*