Pompei inaugura il suo museo: si parte con le ceramiche d’autore

L’8 dicembre parte la mostra “Pompei: new merchandising by Marcello Panza”, visitabile fino al 7 gennaio

POMPEI. Apre a Pompei il Museo Temporaneo d’Impresa dopo una lunga gestazione. Progettato e cantierato sotto l’amministrazione D’Alessio fu inaugurato in via provvisoria nel giugno 2015, durante l’amministrazione Uliano, al fine di  ospitare la mostra su Pompei e i Pink Floyd, curata da Adrian Maben, regista del filmato sul mitico concerto nell’Anfiteatro di Pompei.

Venerdì 8 dicembre, alle ore 13.00, la struttura del Museo Temporaneo d’Impresa costruito nello spazio dell’ex opificio della miniera carbonica della Fonte Salutare, apre ufficialmente i battenti in via definitiva, per l’inaugurazione della mostra “Pompei: new merchandising by Marcello Panza” curata da Mariacarla Panariello e Giuseppe Scagliarini. La responsabilità scientifica dell’iniziativa è di Claudio Gambardella.

La  mostra  rientra nella “Trilogia della Ceramica 3” che mette in vetrina l’artigianato di alto profilo artistico secondo gli schemi dell’associazione “I Love Pompei” del presidente Claudio Gambardella che da  tempo sta promuovendo questo tipo di iniziative che abbina la progettazione tecnica all’artigianato della ceramica d’autore. I visitatori della mostra potranno ammirare ceramiche inedite progettate dal Panza, realizzate dall’azienda Arcea di Cava de’ Tirreni, proseguendo sul filo dell’esperienza maturata nell’artigianato d’alto profilo sotto il brand che vanta l’etichetta “Pompei” già dalla fase precedente della “trilogia” felicemente avviata da giovanissimi designer campani e preceduta dalle mostre napoletane “Ugo Marano, handmaker felice”, “Riccardo Dalisi a Pompei” e “Ugo La Pietra: 100 ceramiche italiane” (ancora in corso al Museo Duca di Martina) e quella di Pompei, “Ceramic Design handmakers for Pompei: new merchandising”.

Prima della mostra è previsto un convegno di presentazione dell’iniziativa che prevede, oltre al saluto del sindaco di Pompei, Pietro Amitrano, l’intervento di numerose autorità di Enti diversi, direttori di musei, docenti universitari ed autorevoli esperti del settore dell’handmade. Moderatore sarà Claudio Gambardella, docente universitario, presidente dell’associazione“I Love Pompei” oltre che coordinatore della Commissione Tematica ADI Handmade in Italy.

mm

Mario Cardone

Giornalista, economista ed ex bancario, ha una moglie, una figlia e quattro gatti; ex socialista ex sindacalista Cgil

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*