Corsa della Pace Napoli-Pompei 2017, trionfano Zitouni e Janat

Carmine La Mura e Annamaria Vanacore i primi pompeiani a tagliare il traguardo

POMPEI. Grande successo anche quest’anno per la Corsa della Pace Napoli-Pompei, giunta questa mattina, domenica 26 novembre, alla 24esima edizione, cui hanno partecipato circa 300 atleti provenienti da società e movimenti sportivi di tutta Italia. Come accaduto spesso anche in passato, a trionfare nella maratona sono stati gli atleti maghrebini.

Nella Categoria Uomini il primo a tagliare il traguardo è stato Youness Zitouni, dell’associazione podistica “Il Laghetto”, che ha percorso i 28 km in 1h 28’ 55”. Piazzamento d’onore per Hicham Boufars, della International Security (1h 29’ 53”), terzo posto invece per Yassine Kabbouri che ha corso per l’Atletico Gran Sasso in 01h 31’ 57”. Primo atleta pompeiano nella Categoria Maschile (18esimo in classifica generale) è stato Carmine La Mura, che ha corso in 01h 49’ 56”.

Nella Categoria Donne ha trionfato invece Hanane Janat (24esima in classifica generale) dell’associazione podistica “Il Laghetto” con il tempo di 01h 54’ 20”; seconda nella Categoria Donne, 29esima in classifica generale, ma prima atleta pompeiana al traguardo è Annamaria Vanacore (Atletica Scafati, nella foto) che ha corso in 01h 58’ 55”. Terzo gradino del podio per Anna Grasso (34esima in classifica generale) che per l’Insubria Eolo ha corso in 02h 02’ 28”.

L’organizzazione dell’evento è del Movimento Sportivo “Bartolo Longo”, presieduto da Giuseppe Acanfora. Si avvale del riconoscimento del Santuario e del patrocinio del Comune di Pompei e degli altri centri vesuviani attraversati dalla corsa. Viene riproposto il tradizionale percorso da Napoli a Pompei, lo stesso che fece il 13 novembre del 1875 il quadro della Madonna del Rosario, trasportato su un carro, adibito al trasporto di letame da concimazione.

Marco Pirollo

Marco Pirollo

Giornalista, nel 2010 fonda e tuttora dirige Made in Pompei, rivista di promozione territoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *