Festa del Cioccolato a Pompei, ecco il programma completo e tutti gli espositori

Il cioccolato artigianale approda in città dal Friuli Venezia Giulia alla Sicilia, passando per la Campania, l’Umbria, il Veneto, la Calabria, il Molise, il Lazio e la Basilicata
La locandina dell’evento

POMPEI. Nero fondente, ciocolatte o spalmabile alla nocciola? Tavolette, praline, ripieni al liquore, o più semplicemente cioccolatini assortiti? Di tutto e di più nella produzione del cioccolato artigianale che approda nella città degli Scavi archeologici e del Santuario della Madonna del Rosario proveniente dal Friuli Venezia Giulia, alla Sicilia, passando per la Campania, l’Umbria, il Veneto, la Calabria, il Molise, il Lazio e la Basilicata alla scoperta dei mitici segreti della magia del cioccolato.

Si inaugura in Piazza Immacolata a Pompei venerdì 20 ottobre la prima edizione della Festa del cioccolato artigianale, “ChocolateDays” organizzata da Claai Imprese (Confederazione Libere Associazioni Artigiane Italiane), in collaborazione con Tanagro Legno Idea, e patrocinata dal Comune di Pompei. La kermesse andrà avanti per tre giorni fino al 22 ottobre coinvolgendo grandi e bambini con un vasto calendario di eventi e dimostrazioni. Ai bambini è riservato (sabato e domenica) uno speciale spazio giochi.

L’appuntamento è stato pensato come occasione di degustazione dei “Cioccolati artigianali del Territorio” e d’incontro tra produttori e consumatori. Mira alla radicalizzazione della sana cultura del cioccolato artigianale, alimento che fa bene alla salute e al buon umore e dà una carica in più nella routine giornaliera. «Da venerdì 20 a domenica 22 ottobre passeggiando nella piazza Immacolata, cerniera di collegamento tra la Pompei antica e la Pompei moderna, si assisterà alla passerella del gusto di Chocolate Days» ha spiegato il “regista” della manifestazione Gianfranco Ferrigno, membro della giunta regionale Claai Campania spiegando che non è solo un’occasione gustativa, ma soprattutto educativa, perché il tour nel cuore di Pompei nei tre giorni della Festa rappresenta l’opportunità  per imparare a riconoscere la qualità del “vero” cioccolato, comprarne consapevolmente la qualità desiderata, facendo una scorta per simpatici doni ai parenti e agli amici. Occasione propizia di consultazione dei maestri artigiani “togliersi” qualche curiosità e “rubare” qualche segreto in cucina.

Durante la prima edizione di “Chocolate Days” sarà possibile apprendre l’arte della lavorazione del cioccolato, tramandata da padre in figlio, arricchita dalle moderne tecniche di lavorazione. L’amministrazione comunale di Pompei del sindaco Amitrano ha annunciato in conferenza stampa l’intenzione (sicuramente condivisa) di fare di “Chocolate Days” una manifestazione ricorrente, che a fine estate, aiuta residenti, ospiti e turisti a superare “con dolcezza” la nostalgia dell’autunno incombente.

Il programma dal 20 al 22 ottobre (con stand aperti dalle ore 10.00 alle ore 22.00) prevede una tre giorni all’insegna del gusto, dedicata agli appassionati del cioccolato senza limiti di età. Non è vietata a nessuno, anzi “dolcemente” consigliata la partecipazione alle iniziative in programma e ai laboratori consigliati in particolare agli studenti. La kermesse del cioccolato parte dalla “Ciokofabbrica, la fabbrica del Cioccolato, con il cioccolatiere Fausto Ercolani, unica fabbrica itinerante del cioccolato in Europa che, nella tre giorni, di mattino e di pomeriggio,  produrrà “in diretta” un gustoso cioccolato. L’occasione é imperdibile, per grandi e piccini, per assistere all’intera filiera produttiva del cioccolato, dalla fava alla creazione del cioccolato a barre e nelle altre numerose forme, una serie di laboratori per i piccoli, un percorso didattico per gli studenti.

Sabato 21 ottobre alle ore 18.00, invece,  è prevista una sezione dedicata alle “creazioni in cioccolato” a cura della “Pasticceria De Vivo” di Pompei, con Pastry Chef Vincenzo Faiella e Cake Designer Antonio Cuomo. Domenica 22 ottobre alle ore 18.00, sempre a cura della “Pasticceria De Vivo”, sarà possibile conoscere “I segreti per decorare le torte al cioccolato”. Ottima opportunità per portarsi a Piazza Immacolata per degustare un po’ di cioccolato, soprattutto fondente, che fa bene alla salute sulla base delle scoperte sulle sue ultime proprietà terapeutiche: ricco di antiossidanti, fa bene al sistema cardiovascolare, all’umore, all’amore e al palato, migliorando anche l’idratazione della pelle.

L’occasione giusta anche per fare una tappa nello stand della “Cioccoterapiaviso” a cura di Estetica e Benessere Olimpia di Pompei concedendosi, gratis, un momento di (gustosa) bellezza, rigorosamente a base di cacao. Grande attesa anche per l’appuntamento con Giocolandia Circus di Scafati che nel weekend, sabato e domenica (dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 18.00 alle 21.00), catturerà l’emozione dei bambini con laboratori, baby dance con schiuma party, trucca bimbi, il photo book con personaggi.

L’ingresso è libero. Per informazioni numero verde Claai 800 973307

Partecipano alla Festa del cioccolato di Pompei:
Boutique Del Dolce – Staranzano (Go)
Chocolaterie De Nuzzo – Oppido Lucano (Pz)
Cioccolata Modicana e Non Solo – Palermo
Cioccolateria Di Valentina – Roma
Cioccolateria La Regina – Angri (Sa)
Cioccolateria Magna Grecia – Grotteria (Rc)
Cioccolateria Veneziana – San Dona’ Di Piave (Ve)
Cioccolato Bonta’ – Grottaminarda (Av)
Cioccolato Di Maria-  Ripalimosani (Cb)
Dolcezze Di Cioccolato – Cava Dei Tirreni (Sa)
L’artigiano Perugino – Torgiano (Pg)
Sapori Di Palermo – Palermo
ExoticFruit – Agropoli (Sa)

mm

Mario Cardone

Giornalista, economista ed ex bancario, ha una moglie, una figlia e quattro gatti; ex socialista ex sindacalista Cgil

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*