Lo show di Gilmour a Pompei sbarca sul grande schermo

In Italia saranno tre i giorni dedicati a “David Gilmour Live At Pompeii”: il 13, 14 e 15 settembre. Il film concerto includerà il meglio di entrambi gli show di quel luglio 2016, girati in 4K e Dolby Atmos dal regista Gavin Elder

POMPEI. Quando ci sono di mezzo i Pink Floyd non può non tornare alla mente anche il nome di Pompei. E proprio in questi giorni i fan della band che ha cambiato la storia della musica sono di nuovo in fibrillazione. Solo per tre giorni, il 13, 14 e 15 settembre 2017, e soltanto in 2.000 cinema in tutto il mondo, sarà possibile assistere alla proiezione di “David Gilmour Live At Pompeii”, il film-documentario che racconta le due esibizioni che il chitarrista dei Pink Floyd ha tenuto il 7 e 8 luglio 2016 nell’anfiteatro romano di Pompei. E cioè nello stesso luogo dove 45 anni prima (precisamente nell’ottobre del 1971) lui e la sua band registrarono i suoni e le immagini del mitico concerto a porte chiuse “Live at Pompeii”, sotto la direzione del regista scozzese Adrian Maben.

Guarda il trailer

 

“David Gilmour Live At Pompeii” è distribuito al cinema da Nexo Digital in collaborazione con i media partner Radio Deejay e MyMovies.it. «In Italia – fa sapere la casa di distribuzione – saranno tre i giorni dedicati a “David Gilmour Live At Pompeii”: il 13, 14 e 15 settembre. Il film concerto includerà il meglio di entrambi gli show di quel luglio 2016, girati in 4K e Dolby Atmos dal regista Gavin Elder». E ancora: «Lo spettacolo include canzoni di tutta la carriera di David comprese quelle dei suoi due album più recenti: Rattle That Lock e On An Island. Sono inclusi anche altri brani solisti e classici dei Pink Floyd come Wish You Were Here, Comfortably Numb e One Of These Days, l’unica canzone eseguita anche con la band nel 1971. In entrambi i concerti Gilmour ha inserito in scaletta la speciale performance di The Great Gig In The Sky da The Dark Side Of The Moon, che raramente propone da solista. Con il suo incredibile spettacolo audio-visivo – conclude la nota di Nexo Digital – David Gilmour Live At Pompeii mostra un artista in uno dei picchi creativi della sua carriera, in un ambiente unico, in un’occasione speciale resa straordinaria dal racconto offerto dal grande schermo».

Info complete sulla programmazione: www.nexodigital.it/david-gilmour-live-at-pompeii

mm

Marco Pirollo

Giornalista, nel 2010 fonda e tuttora dirige “Made in Pompei”, rivista free-press mensile di promozione territoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*