Disciplina sportiva e mezzo per la crescita interiore: a Pompei sbarca l’Accademia di Karate

POMPEI. Non solo disciplina sportiva, ma anche un’antica arte marziale che insegna l’autocontrollo e il rispetto delle regole, offrendo anche una possibilità di difesa in eventuali situazioni di rischio.

Ssono le caratteristiche principali del karate tradizionale che, grazie all’Accademia Karate Vesuviana, diretta dal maestro Alfredo Contino, è sbarcato a Pompei già nel 2012 dopo un’esperienza trentennale sul territorio di Torre Annunziata. Oltre ai corsi di karate tradizionale, ci sono quelli per la difesa personale.

«Al di là dell’aspetto sportivo – dice Contino, presidente dell’Accademia Karate Vesuviana – la disciplina ha anche un’importante valenza per la crescita personale di chi lo pratica: è un modo per fortificare se stessi e sviluppare l’autocontrollo, trasformando l’irruenza in positività attraverso la conoscenza di se stessi. Ecco perché le lezioni sono aperte a tutti, a persone di qualsiasi età. Ma è anche un valido metodo di difesa personale, ad esempio per le donne».

Lo scorso novembre, infatti, l’Accademia Karate Vesuviana è stata protagonista di una dimostrazione per la difesa personale femminile davanti a quasi 1.500 persone.

Da gennaio sta proseguendo le sue attività presso la palestra del liceo scientifico “Pascal” di Pompei: tra gli obiettivi c’è quello di formare una squadra liceale che possa esibirsi in manifestazioni e/o gare agonistiche.

«Desidero ringraziare la preside Filomena Zamboli – dice al riguardo Contino – per la sensibilità dimostrata nei confronti di questa disciplina, ed anche sui temi del bullismo minorile e sulle possibilità di difesa per le ragazze».

Un tema, quest’ultimo, particolarmente sentito dall’Accademia Karate Vesuviana, che organizza corsi di karate completamente gratuiti per tutte le donne (di qualsiasi età) residenti nella città di Pompei.

Una presenza recente, dunque, che però ha già riscosso tanti consensi di adesioni ed anche significativi successi sportivi attraverso i risultati raggiunti dal gruppo agonistico.

Tra questi, Rosario Palomba, 20 anni, di Pompei, ha ottenuto il bronzo nel campionato Centro-Sud Fikta che gli è valsa la convocazione nella squadra della Regione Campania per il Trofeo delle Regioni 2014 che si disputerà il prossimo febbraio in Emilia Romagna.

Maria Carmen Ranieri, invece, 19 anni, di Terzigno, ha invece ottenuto l’oro nel Campionato nazionale Libertes, categoria Junior/Senior; infine Andrea Amitrano, 16 anni, di Pompei, ha portato a casa l’oro nel Campionato nazionale Libertes ma nella categoria Cadetti.

Oltre agli agonisti c’è un folto numero di bambini che con un giusto imprinting dato dal maestro, imparano la disciplina, l’autocontrollo e la consapevolezza del sé, coniugando il gioco alle regole.

Tutti gli allievi sono guidati dal maestro Alfredo Contino, che ha iniziato la sua attività nel 1984 a Torre Annunziata. Giudice di gara e già coach della squadra della Regione Campania (dal 1995 al 2000), in carriera Contino ha vinto 9 campionati nazionali e 1 campionato internazionale.

Info:
accademiakaratevesuviana@gmail.com
Tel. 3464973726

Marco Pirollo

Marco Pirollo

Giornalista, nel 2010 fonda e tuttora dirige Made in Pompei, rivista di promozione territoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *